Audi chiude un anno premium

A fronte di un anno difficile per il settore automobilistico, che ha portato a una netta contrazione delle vendite nel primo semestre e a una lenta ma progressiva ripresa nella seconda parte dell’anno, la Audi in Italia ha registrato ben 60.256 immatricolazioni nei 12 mesi scorsi. Questo dato ha portato il Marchio dei quattro anelli […]

A fronte di un anno difficile per il settore automobilistico, che ha portato a una netta contrazione delle vendite nel primo semestre e a una lenta ma progressiva ripresa nella seconda parte dell’anno, la Audi in Italia ha registrato ben 60.256 immatricolazioni nei 12 mesi scorsi.

Questo dato ha portato il Marchio dei quattro anelli a confermare la leadership di vendite nel segmento premium.

L’ottima perfomance del mercato italiano ha contribuito al buon risultato a livello mondiale: la Audi ha infatti superato le previsioni chiudendo l’anno con 949.700 auto immatricolate nel mondo, con un calo contenuto al 5,4% rispetto al record dello scorso anno (2008: 1.003.469).

Questi risultati arrivano a conclusione di un 2009 importante per la Casa di Ingolstadt, che ha celebrato l’ambizioso traguardo dei cent’anni e che è stata protagonista del panorama automobilistico con un sostanzioso rinnovamento della gamma grazie al lancio di ben sei nuovi modelli.

Forte di queste solide basi, la Audi sarà protagonista quest’anno con ben otto nuovi modelli, che andranno a rafforzare il primato di gamma più giovane nel segmento premium. Un ruolo fondamentale verrà ovviamente giocato dalla compatta A1, che debutterà al Salone di Ginevra a marzo. Sempre nel corso del 2010 l’eleganza propria del Marchio di Ingolstadt sarà superbamente illustrata dalla nuova A7, mentre la supercar R8 Spyder ne incarnerà la sportività.

ARTICOLI CORRELATI
info ADV
RUOTE IN RETE