Citroen Italia, ottimo 2018 con +5,9% rispetto all’anno precedente

I risultati commerciali di Citroën in Italia a fine dicembre 2018 sono positivi con 97.606 immatricolazioni tra vetture e veicoli commerciali, in crescita del 5% rispetto ai volumi 2017, ed una quota di mercato del 4,7%.

I risultati commerciali di Citroën in Italia nel 2018 mantengono un trend molto positivo grazie soprattutto alla C3 che conferma il suo successo con 40.712 immatricolazioni da inizio anno. La best-seller della Marca si posiziona al 4° posto nel suo segmento e nel singolo mese di dicembre conferma ancora una volta la sua presenza, in settima posizione, all’interno della classifica dei primi 10 modelli di autovetture più venduti in assoluto in Italia.

Con 17.697 immatricolazioni da inizio anno, Citroen C3 Aircross resta nella TOP 10 del suo segmento. A dieci mesi dal lancio, anche Nuova C4 Cactus è nella TOP 10 delle berline di segmento C. Le monovolume C4 SpaceTourer e Grand C4 SpaceTourer si mantengono, nel loro insieme, al 4° posto nel loro segmento mentre SpaceTourer è 6° nel suo segmento da inizio anno e 4° nel singolo mese di dicembre.

Dall’analisi della struttura del mercato autovetture, nel canale dei privati Citroën conferma il trend di crescita positivo nel cumulo da inizio anno e in particolare nel singolo mese di dicembre, dove la percentuale a doppia cifra, pari al 20,9%, è molto significativa. Il mercato invece registra da gennaio una flessione superiore al 2%, nonostante un trend positivo nel singolo mese di dicembre.

Ottimi i risultati anche nel mercato dei veicoli commerciali: con oltre 14.768 immatricolazioni da inizio anno, in leggero rialzo rispetto al 2017, la Casa del Double Chevron mantiene la quarta posizione nel ranking delle Marche. Il modello che ha contribuito maggiormente a queste performance è Citroën Jumper che ha incrementato le vendite del 19,6% posizionandosi al 3° posto nel suo segmento.

ARTICOLI CORRELATI
info ADV
RUOTE IN RETE