USATA
cerca auto nuove
NUOVA

ANCMA consacra il 2020 anno delle due ruote elettriche

Nell'ultimo anno, rispetto al 2019, la vendita di ebike ha fatto segnare un +20% e quella di moto elettriche un +84,5%. Gli incentivi statali potrebbero essere estesi fino al 2026 per un totale di altri 150 milioni di euro

Il 2020 appena finito verrà tristemente ricordato per l’arrivo della pandemia da Covid-19 che ha stravolto le vite di tutti noi. L’emergenza sanitaria ci ha imposto nuove regole e ci ha portati a modificare molte nostre abitudini, anche in fatto di mobilità. Abbiamo provato a spostarci in ogni modo anche durante i mesi di lockdown totale e per farlo sempre più italiani hanno optato per ebike e moto elettriche che hanno vissuto un autentico boom.

2020 da record per bici e moto elettriche

Secondo i dati riportati da ANCMA, la vendita di ebike ha fatto segnare un +20% rispetto al 2019, mentre le moto elettriche hanno complessivamente superato i 10mila veicoli immatricolati, facendo segnare un +84,5%. Nel dettaglio, la crescita più significativa in termini percentuali del 2020 è quella che interessa il mercato degli scooter con un + 268,8% (6088 unità immatricolate). A seguire ci sono le moto con + 125,7% (377 veicoli) e i ciclomotori col loro + 8,3% (4378 unità immatricolate). Positivi anche i numeri dei quadricicli che, con 710 veicoli immatricolati, raggiungono un +10,5% sul 2019. Per quanto riguarda invece l’andamento delle biciclette a pedalata assistita, l’aumento corrisponde a oltre 40mila unità in più vendute rispetto l’anno precedente.

Le necessità emerse dalla pandemia di Covid-19, che hanno esaltato le peculiarità delle due ruote come la fruibilità, il distanziamento, la velocità assicurata negli spostamenti, la facilità di parcheggio e la sostenibilità, soprattutto in ambito urbano – ha detto Gary Fabris, responsabile del gruppo veicoli elettrici di ANCMA -. La crescita del mercato dà una propulsione anche un’industria italiana del settore chiamata oggi ad affrontare importanti sfide, che riguardano appunto la sostenibilità e la conversione tecnologica richiesta dalle istituzioni europee e nazionali. Il consolidamento di una filiera d’eccellenza Made in Italy nell’elettrico rappresenta non solo un elemento facilitatore di questo processo, ma può offrire opportunità occupazionali concrete e molto rilevanti, anche in relazione allo sviluppo interessante che l’elettrico sta avendo nei mercati esteri“. Questa crescita esponenziale è frutto degli incentivi assegnati livello statale, che potrebbero arrivare fino a 150 milioni di euro fino al 2026.

Sponsor

CUPRA Formentor
CUPRA Formentor
OFFERTA Da 31.250€. Richiedi preventivo qui.

Sponsor

CUPRA Leon e-HYBRID plug-in
CUPRA Leon e-HYBRID plug-in
OFFERTA Da 265€ al mese. TAN 3,99% - TAEG 4,82%.

Sponsor

CUPRA Leon e-HYBRID plug-in
CUPRA Leon e-HYBRID plug-in
OFFERTA Da 265€ al mese. TAN 3,99% - TAEG 4,82%.

Sponsor

CUPRA Leon e-HYBRID plug-in
CUPRA Leon e-HYBRID plug-in
OFFERTA Da 265€ al mese. TAN 3,99% - TAEG 4,82%.

Sponsor

CUPRA Leon e-HYBRID plug-in
CUPRA Leon e-HYBRID plug-in
OFFERTA Da 265€ al mese. TAN 3,99% - TAEG 4,82%.

Sponsor

CUPRA Formentor
CUPRA Formentor
OFFERTA Da 31.250€. Richiedi preventivo qui.
Articoli più letti
RUOTE IN RETE