USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Aprilia RSV4 Factory ABS

All'EICMA 2012 non manca l'Aprilia RSV4 Factory ABS, versione stradale della superbike di Noale. Nuovo impianto frenante ABS sportivo disinseribile, valori di potenza e coppia maggiorati a 184 CV e 117 Nm

VAI ALLO SPECIALE Eicma 2012

Aprilia RSV4 Factory ABS
Il Gruppo Piaggio si è rivelato protagonista dell’EICMA 2012. Tra le stelle più fulgide della manifestazione annoveriamo l’Aprilia RSV4 Factory ABS, versione stradale della superbike veneziana. E non poteva che essere presentata dal suo proprietario, ovvero Max Biaggi, cinque volte campione del mondo e primo pilota italiano a vincere il mondiale Superbike nel 2010 in sella proprio alla Aprilia RSV4.

Motore della Aprilia RSV4 Factory ABS
Arriva direttamente dalle piste del mondiale Superbike la più avanzata versione stradale della Aprilia RSV4, la moto 1.000cc V4 italiana in cima alla classifica del campionato mondiale
WSBK 2012 riservato alle derivate di serie.
Dopo due titoli mondiali Superbike, venti vittorie, quarantasette podi, l’Aprilia RSV4 è ormai una leggenda tra le supersportive.
Equipaggiata con un motore quattro cilindri di 1.000 cc a V, ha una potenza di 184 CV ed una coppia di 117 Nm a 10.500 giri.
Di serie sulla RSV4 Factory ABS, l’APRC (Aprilia Performance Ride Control) è stato ulteriormente implementato, evoluto e affinato, in corrispondenza delle esigenze specifiche dell’amatore per la strada e del pilota professionista per la pista e per integrarsi ancora meglio con la fine gestione elettronica full Ride by Wire multimappa del potentissimo motore V4.
Il nuovo APRC, di serie su Aprilia RSV4 Factory ABS Model Year 2013, comprende quattro sistemi di assistenza alla guida: ATC (Aprilia Traction Control), il controllo di trazione regolabile in corsa, senza chiudere il gas, su 8 livelli grazie ad un pratico joystick sul semimanubrio sinistro, guadagna logiche d’intervento ancora più performanti e affinate; AWC (Aprilia Wheelie Control), il sistema di controllo di impennata, regolabile su tre livelli, è stato ridefinito nelle modalità di funzionamento; ALC (Aprilia Launch Control), il sistema di asservimento alla partenza per esclusivo uso pista, regolabile su 3 livelli e AQS (Aprilia Quick Shift), il cambio elettronico, per cambiate rapidissime senza chiudere il gas e senza usare la frizione.
Oltre all’APRC di seconda generazione, Model Year 2013 di RSV4 Factory adotta di serie un evoluto ABS, il sistema di antibloccaggio delle ruote studiato e sviluppato per garantire non solo la massima sicurezza su strada, ma anche la migliore performance in pista. Aprilia ha lavorato a stretto contatto con Bosch per realizzare l’unità ABS 9MP, che costituisce il massimo della raffinatezza e della tecnologia attualmente disponibile. Il sistema, dal peso contenuto in soli 2 kg, è disinseribile e regolabile su 3 livelli d’intervento, accedendo facilmente al menu di controllo della sofisticata strumentazione: il Livello 1 Track è dedicato alla pista (ma è omologato anche per l’uso stradale), agisce su entrambe le ruote e garantisce la massima prestazione possibile, anche nelle frenate più intense a qualsiasi velocità. Non toglie nulla al piacere e alla performance nella guida “al limite”.
Livello 2 Sport: è dedicato alla guida sportiva su strada, agisce su entrambe le ruote ed è combinato con un esclusivo sistema di antiribaltamento (rear wheel lift-up mitigation) il cui intervento è progressivo in base alla velocità del veicolo.
Livello 3 Rain: è dedicato alla guida su fondo con scarsa aderenza, agisce su entrambe le ruote ed è abbinato all’esclusivo sistema di antiribaltamento.
Ognuna di queste 3 mappature dell’ABS può essere combinata con una qualsiasi delle 3 logiche di gestione del motore (Track, Sport, Road), per permettere a piloti di diversa esperienza e capacità di trovare la migliore combinazione possibile.

Design della Aprilia RSV4 Factory ABS
Esteticamente, l’Aprilia RSV4 Factory ABS cambia poco: il serbatoio ha un design rinnovato per ospitare la nuova centralina dell’ABS e di maggior capienza (aumentata da 17 a 18,5 litri) per aumentare l’autonomia.
Nuovo anche il disegno del gruppo ottico anteriore e dell’impianto di scarico per migliorare le prestazioni.
Una soluzione di derivazione racing, per migliorare l’appoggio e quindi il feeling in frenata e in curva, è stata adottata per i nuovi fianchetti.

TAGS:

Sponsor

Volkswagen Caravelle
Volkswagen Caravelle
OFFERTA Caravelle 6.1. Tuo da € 299/mese fino al 31/10. TAN 3,99% TAEG 4,77%.

Sponsor

Volkswagen California
Volkswagen California
OFFERTA California 6.1. Da € 623/mese fino al 31/10. Tan 3,99% - TAEG 4,61%.

Sponsor

Volkswagen Multivan
Volkswagen Multivan
OFFERTA Multivan 6.1. Da € 652/mese fino al 31/10. TAN 3,99 - TAEG 4,58%

Sponsor

Volkswagen Caravelle
Volkswagen Caravelle
OFFERTA Caravelle 6.1. Tuo da € 299/mese fino al 31/10. TAN 3,99% TAEG 4,77%.

Sponsor

Volkswagen California
Volkswagen California
OFFERTA California 6.1. Da € 623/mese fino al 31/10. Tan 3,99% - TAEG 4,61%.

Sponsor

Volkswagen Multivan
Volkswagen Multivan
OFFERTA Multivan 6.1. Da € 652/mese fino al 31/10. TAN 3,99 - TAEG 4,58%
Articoli più letti
RUOTE IN RETE