USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Aprilia SX e RX 125: due anime diverse, stessa qualità

Aprilia SX e RX 125 sono i due nuovi esemplari d'ingresso della casa di Noale: la prima è una supermotard per chi sogna la pista, la seconda strizza l'occhio all'off-road. Per entrambe sono state adottate soluzioni tecniche raffinate e componentistica di qualità

Asfalto o sterrato? È il dubbio che assale molti giovani motociclisti, un target che, storicamente, sta parecchio a cuore ad Aprilia che per venire incontro alle esigenze dei più giovani lancia due piccole ma curate 125: SX e RX.

Aprilia SX e RX 125: le caratteristiche

Aprilia SX e RX 125 sono i due nuovi esemplari d’ingresso della casa di Noale, declinazioni diverse per passioni opposte, quella per l’asfalto e quella per la terra. Aprilia SX 125, infatti, rientra nella famiglia delle supermotard che trovano la loro massima espressione su strada o in pista, mentre RX 125 strizzano l’occhio al mondo dell’off-road. A conferma della volontà di offrire mezzi evoluti, versatili e pratici nell’uso quotidiano, Aprilia ha dotato SX e RX di una sofisticata strumentazione digitale, compatta, moderna e ben leggibile; oltre alle funzioni più comuni, il cruscotto digitale multifunzione vanta anche il diario di viaggio. durante le sessioni di guida.

Su entrambi i modelli debutta il nuovo motore, un monocilindrico con distribuzione a quattro valvole e raffreddamento a liquido, completamente rivisto nella parte termodinamica, con una nuova testa dalla camera di combustione ridisegnata, dai nuovi condotti di aspirazione e scarico e dalla nuova candela all’iridio. Nuovi sono gli assi a camme dalle leggi di alzata più aggressive, i bicchierini e le molle valvola, mentre l’intera linea di aspirazione è stata riprogettata e presenta ora un inedito filtro dell’aria. Il corpo farfallato è ora situato in posizione più alta per rendere più diretto il flusso dell’aria in ingresso alla testa. La linea di scarico è stata totalmente riprogettata e presenta un nuovo impianto di scarico dotato di nuovo e più efficiente sistema di catalisi, oltre ad un nuovo silenziatore in acciaio rifinito dal logo Aprilia. Grazie a questa serie di migliorie, la potenza massima è sviluppata a un regime inferiore e questo consente di avere prestazioni più prontezza e di diminuire i consumi di carburante.

A livello di ciclistica, le soluzioni adottate sono di alto livello. Il telaio a doppio trave in acciaio lavora con sospensioni sovradimensionate: la poderosa forcella telescopica a steli rovesciati da 41 mm, consente un’escursione ruota di 240 mm. Al retrotreno, invece, troviamo il lungo forcellone con monoammortizzatore dotato di leveraggio progressivo che assicura un’escursione della ruota di 210 mm. Per quanto riguarda l’impianto frenante, Aprilia introduce per prima in questo segmento di mercato il sistema ABS Bosch con anti roll-over che agisce sulla ruota anteriore, garantendo da un lato precisione e totale controllo nella frenata, dall’altro regola il sollevamento della ruota posteriore nelle frenate più decise.

Un disco anteriore da 300 mm per SX con pinza flottante a doppio pistoncino è coadiuvato da uno posteriore da 220 mm, anch’esso dotato di pinza flottante. RX vanta invece due dischi wave, da 260 mm anteriore e da 220 mm posteriore, chiaro richiamo al mondo racing. Aprilia RX utilizza pregiate ruote a raggi con cerchi anodizzati neri. Anche Aprilia SX adotta ruote a raggi, in questo caso da 17 pollici con canale largo e pneumatici sportivi di sezione generosa – 100/80-17” e 130/70-17” – per offrire la massima aderenza in qualsiasi condizione. Aprilia RX 125 è disponibile nella colorazione Silver Speedway e nella nuova variante grafica Rally Tribute, alle quali si aggiunge per il modello SX 125 la grintosa colorazione Red Raceway.

Articoli più letti
RUOTE IN RETE