USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Aston Martin presenta la prima moto della propria storia

Aston Martin presenta ad EICMA 2019 la prima moto della storia del marchio in una collaborazione con lo storico costruttore britannico Brough Superior

Aston Martin si prepara a lanciare la prima motocicletta della propria storia. Sarà velocissima ed esclusiva, oltre a rappresentare le scelte di design del marchio inglese. Il quale, per la produzione del nuovo modello, ha siglato una collaborazione con Brough Superior, storico costruttore di motociclette in attività fino al secondo dopoguerra.

La motocicletta presentata ad EICMA è il risultato di un progetto a quattro mani, condiviso dal vicepresidente esecutivo e direttore creativo di Aston Martin Marek Reichman con il CEO di Brough Superior Thierry Henriette, entrambi grandi appassionati di moto.

Reichman ha raccontato che “L’opportunità di collaborare con Brough Superior ci ha dato la possibilità di capire che le nostre idee di tecnica e bellezza possono combinarsi per creare un prodotto altamente emotivo in termini di design del veicolo”.

Gli ha fatto eco Henriette, dichiarando che “Aston Martin e Brough Superior sono due produttori di lusso che condividono la stessa passione per il design e le prestazioni esclusive, l’idea di sviluppare una motocicletta attraverso una stretta collaborazione  è nata naturalmente”.

Aston Martin moto

Una Brough Superior SS100 del 2017. Le finiture sono estremamente curate, ed alcune soluzioni tecnico-stilistiche risultano perlopiù inedite. In tre parole? Regina del Bar

La Brough Superior è in grado di costruire pezzi esclusivi, strettamente collegati al motociclismo anni Trenta a cui Aston Martin avrà certamente voluto dare il proprio contributo. D’altronde la silhouette del bozzetto ufficiale mostra un’impostazione Café Racer, con il serbatoio lungo tipico delle moto da corsa anni Settanta, un cupolino rastremato e la coda sottile delle sportive di oggi.

Articoli più letti
RUOTE IN RETE