USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Benelli Motard 250

Motore motocilindrico da 25 CV di 250 cm3 per una motard rivolta ai più giovani. Il prezzo è ancora da definire ma si annuncia concorrenziale

Benelli Motard 250 a Eicma 2011
Alla 69° edizione di Eicma, Esposizione Internazionale del Ciclo, Moto ed Accessori, Benelli QJ presenta una novità per i giovani che hanno voglia di divertirsi in sella o per tutti coloro che vogliono avvicinarsi al mondo delle due ruote, grazie anche alla sua leggererezza e maneggevolezza (pesa infatti appena 132 Kg).
Si chiama Benelli Motard 250 la nuova motocicletta presente ad Eicma 2011.
Sebbene sia sviluppata da Benelli QJ per i mercati emergenti, la Motard 250 in Italia ha l’obiettivo di offrire un prodotto di qualità a un prezzo molto concorrenziale permettendo di allargare la famiglia dei biker.

Benelli Motard in sintesi
La ricetta per ingolosire chi desidera una moto è la giusta combinazione di ingredienti: motore semplice, estetica attraente, leggerezza e facilità d’uso.
Ma vediamo con ordine com’è nei particolari la Benelli Motard 250.

Motore monocilindrico della Benelli Motard 250

Il motore è un monocilindrico compatto con distribuzione a doppio albero a camme in testa e 4 valvole in grado di erogare una potenza di 25 CV (18 kW) a 9.000 giri/minuto ed una coppia massima di 21 Nm disponibile a 7.000 giri/minuto.
Questi numeri offrono una risposta immediata del gas ed una erogazione ben distribuita lungo l’intero arco di coppia. Il mono è abbinato ad un cambio a 6 velocità con frizione in bagno d’olio e trasmissione finale a catena.
L’arrivo della Motard 250 è previsto nel secondo semestre 2012. Prezzo ancora sconosciuto, ma si annuncia competitivo.

Design della Motard 250 di Benelli
La carenatura è essenziale e al tempo stesso disegnata per esaltare la vocazione sportiva della nuova Benelli Motard 250. Il serbatoio è compatto, affiancato da convogliatori che si protendono verso l’avantreno, mentre il grintoso parafango anteriore domina la scena. I
fianchetti sono leggeri, svelti, eleganti e snelli come tutta la zona centrale, progettata per facilitare il controllo del veicolo nella guida sportiva. Il codino filante ospita il piccolo gruppo ottico posteriore e il terminale di scarico alto, curato in ogni dettaglio. La mascherina anteriore portafaro ingloba la moderna strumentazione, completa di tutte le indicazioni più utili.

Benelli Motard 250: una ciclistica adatta a tutti
Il telaio utilizza tubi in acciaio ad alta resistenza, che avvolgono il monocilindrico. Il forcellone sfrutta leveraggi progressivi vincolati al singolo ammortizzatore centrale. La forcella a steli rovesciati ha foderi di rilevante sezione, per garantire precisione e stabilità in tutte le condizioni di guida. L’attenzione alla sicurezza e alle prestazioni è confermata dalle caratteristiche dell’impianto frenante, con disco anteriore di 280 mm di diametro e pinza flottante a due pistoncini, e dal disco posteriore di 238 mm di diametro, anch’esso con pinza a due pistoncini. I cerchi di 17” in lega di alluminio montano pneumatici 100/80-17 e 130/70-17. Il serbatoio ha 7 litri di capacità.
Il peso a secco di soli 132 kg è garanzia di un approccio facile e immediato alla Motard 250, che nasce per avvicinare i giovani alle due ruote ma si propone anche come fun bike per gli appassionati più dinamici.

Articoli più letti
RUOTE IN RETE