USATA
cerca auto nuove
NUOVA

BMW C 650 GT

Per gli amanti del mototurismo e della comodità, il maxi scooter turistico BMW offre il comfort di viaggio di uno scooter e le prestazioni di una moto turistica. Disponibile da aprile 2012 ad un prezzo di 11.450 Euro

BMW C 650 GT: il maxi scooter turistico secondo BMW Motorrad
BMW non vuole farsi scappare nulla. E così dopo la leadership tra le moto turistiche scende in campo, o in strada è il caso di dire, impegnandosi direttamente nel segmento degli scooter turistici premium con il BMW G 650 GS.
Cambia la mobilità urbana ed individuale e come sempre la casa bavarese, sempre attenta alle dinamiche di mercato che vedono in testa alle classifiche di vendita gli scooter e le moto turistiche, combina le caratteristiche degli uni e delle altre in un solo prodotto di gamma alta.

Disponibilità e prezzo di BMW C 650 GT
Lo scootoer turistico C 6650 GT è atteso nei concessionari BMW Motorrad da aprile 2012 ad un prezzo di partenza di 11.450 Euro (chiavi in mano) che comprende il costo di messa in strada (190,00 Euro).
Inoltre, tutti coloro che acquisteranno il C 600 Sport prima del lancio, in omaggio una giacca in pelle BMW Motorrad Club Leahter.

Motore bicilindrico di 647 cm3 per il maxi scooter C 650 GT
Il maxi scooter turistico BMW C 650 GR è spinto da un motore bicilindrico in linea raffreddato a liquido di 647 cm3 che eroga una potenza di 60CV (44 kW) a 7.500 giri/minuto ed una coppia massima di 66 Nm a 6.000 giri.
Per garantire le doti di maneggevolezza e di stabilità di uno scooter di queste dimensioni (pesa 258 kg a secco, altezza sella 780 mm) il bicilindrico in linea ha una configurazione compatta: pesa infatti 81 kg. Inoltre, ha funzione di elemento portante, contribuendo così a una guida particolarmente stabile e precisa.
La sua posizione bassa inoltre permette di avere uno “step-through” basso nella zona delle gambe del guidatore, tipico degli scooter che favorisce così anche il baricentro.
Grazie alla sua curva di coppia poi, insieme all’elettronica in grado di calcolare la quantità esatta di carburante da iniettare e il momento di accensione, il bicilindrico risulta il più performante del segmento nonché riesce a garantire ottimi valori di consumo di carburante e di rispettare le emissioni della futura norma antinquinamento Euro 4.
BMW Motorrad infatti comunica una velcità massima di 175 km/h , una accelerazione 0-100 km/h di 7,5” e consumi di 4,4 litri/100 km alla velocità di 90 km/h (5,6 a 120 all’ora).

Ciclistica da vera moto turistica per il BMW C 650 GT
Per poter garantire la giusta stabilità alle alte velocità, nonché maneggevolezza nei centri urbani e precisione di guida nei contesti extra urbani, è stata adottata una ciclista derivata delle motociclette BMW. Con il passo di 1.591 mm, l’inclinazione del cannotto di sterzo di 64,6° e l’incidenza di 92 mm il C 650 GT ha quote comparabili a quelle di una motocicletta.
La seduta da terra è bassa, 780 mm e permette di controllare agevolmente i 258 kg a secco del maxi scooter turistico.
Il telaio del C 650 GT è una costruzione ibrida composto da una struttura a doppia trave in tubi di acciaio ad alta rigidità torsionale come d’uso nel settore motociclistico.
La sospensione anteriore è una forcella upside-down con diametro degli steli di 40 mm e un’escursione di 115 mm.
La sospensione posteriore è composta da un monobraccio in alluminio in getto in conchiglia che include anche la trasmissione secondaria a bassa manutenzione CVT. Il braccio è stato realizzato in un pezzo unico e viene completato da un coperchio laterale pressofuso, fissato con delle viti, che provvede ad aumentare ulteriormente la rigidità torsionale.
L’escursione della molla è di 115 mm ma è regolabile a seconda del carico.
Il supporto del forcellone contribuisce in modo determinante all’altissima stabilità di guida: infatti, a differenza delle soluzioni applicate di norma negli scooter, questo non si trova nel basamento del motore ma nel telaio, come nelle motociclette. Per minimizzare le coppie propulsive ed evitare degli stati di tensione differenti della catena secondaria, il fulcro del braccio è stato montato coassialmente all’albero motore.
Il maxi scooter turistico di BMW monta una ruota anteriore a cinque raggi in lega leggera dalla misura 3,5 x 15” ed una posteriore da 4,5 x 15”. La dimensione degli pneumatici invece è rispettivamente di 120/70-15 e di 160/60-15, orientandosi alle specifiche delle attuali motociclette.

ABS di serie sul C 650 GT
L’impianto frenante prevede davanti un doppio disco di 270 mm, con due pinze flottanti e due pistoncini dal diametro di 25,4 mm -combinati con un cilindro del freno a mano di 12,7 mm- provvede a una decelerazione lineare.
Dietro invece un disco singolo anch’esso da 270 mm, dotato di pinza flottante e due pistoncini con diametro del pistone di 27 mm e cilindro del freno a mano di 14 mm.
Per assicurare la massima sicurezza, l’impianto è dotato di serie del sistema BMW Motorrad ABS Bosch 9M dal pedo di 700 gr.
Per il freno di stazionamento è stata studiata una soluzione meccanica che lo attiva automaticamente
quando viene parcheggiato il BMW C 650 GT.
Nel maxi scooter turistico BMW il freno di stazionamento si attiva al momento di abbassamento del cavalletto laterale. Una seconda pinza del freno, sistemata dietro la prima viene azionata da un comando meccanico, attivato attraverso un comando a cavo, così da evitare cadute accidentali del veicolo.
Inoltre, su richiesta, il C 650 GT è fornito con il sistema di controllo della pressione pneumatici RDC.

Rete di bordo con tecnologia CAN-bus sul maxi scooter turistico BMW C 650 GT
Come per le moto BMW, anche il maxi scooter C 650 GT è dotato della stessa rete di bordo realizzata con il sistema CAN-bus (Controller Area Network). La strumentazione combina la centralina dell’ABS e quella della gestione motore, l’immobilizer elettronico e gli optional impianto antifurto (DWA) e sistema di controllo pressione pneumatici (RDC) sono collegati in rete.
L’equipaggiamento di serie comprende una presa di corrente di bordo, installata nello scomparto sinistro. Per la comodità dei moto turisti, questo permette per esempio di caricare il telefonino durante la guida, mentre è collegato contemporaneamente via Bluetooth con il sistema di comunicazione BMW Motorrad nel casco del pilota.

Strumentazione maxi scooter turistico BMW C 650 GT
La strumentazione combinata del maxi-scooter include un numero di funzioni nettamente superiore a quello offerto di norma in questa classe di veicoli. Infatti, il sistema comprende un grande schermo LCD con contagiri integrato e un tachimetro analogico. Inoltre, tutte le spie di controllo sono state integrate nella strumentazione combinata.
Dal momento che si tratta di uno scooter turistico e che tutte le informazioni devono essere di facile individuazione, è stata dedicata particolare attenzione alla perfetta leggibilità e alla soppressione di riflessi nel display: così l’illuminazione del tachimetro analogico e dello schermo LCD è tenuta in arancione, un colore che offre buone caratteristiche di leggibilità. A luce diurna accesa questa illuminazione resta spenta.
Viene indicata anche la percorrenza da quando entra in riserva (4 litri),insieme a ora, data, consumo medio di carburante, velocità media, temperatura esterna ed altre informazioni di servizio.
Per l’impianto di illuminazione sono state utilizzate luci a LED dai bassi consumi e dalla alte prestazioni. Sono presenti due proiettori, uno per la luce anabbagliante e uno per quella abbagliante e da due luci di posizione composte da  tre barre luminose a LED, inserite centralmente.
Per le luci di posizione e l’illuminazione del vano portaoggetti è stata realizzata anche la cosiddetta funzione way-home: le luci si spengono subito dopo avere posteggiato il maxi-scooter.
Anche gli indicatori di direzionali del BMW  C 650 GT sono equipaggiate, di serie, con luci a LED.
Acquistando il pacchetto Highline è disponibile per la prima volta su uno scooter la luce diurna a LED, ideale per la sicurezza degli scooteristi viaggiatori.

BMW C 650 GT con riscaldamento delle manopole e della sella
Un optional come richiesto su questo maxi scooter dal DNA turistico è senza dubbio il riscaldamento delle manopole e della sella, presente per la prima volta su uno scooter.
Il settaggio è su due livelli ma c’è anche la posizione “Auto”: in questa regolazione il riscaldamento delle manopole del manubrio e della sella nella zona di superficie di seduta del pilota viene controllato automaticamente secondo la temperatura esterna e la velocità del veicolo. Il riscaldamento si accende automaticamente a partire da una temperatura esterna di +8 gradi Centigradi. la temperatura di sella e pedane aumenta lentamente e progressivamente con il calo della temperatura esterna. La massima potenzialità calorifera nell’impostazione Auto viene raggiunta a -15°. Il riscaldamento della superficie di seduta del passeggero viene controllato direttamente da lui attraverso un tasto separato inserito nella sella che gli permette di selezionare il livello 1 o 2.
Il maxi scooter turistico BMW C 650 GT ha un grande parabrezza a regolazione elettrica con un range di 10 centimetri per aumentare sia il comfort che la protezione contro il vento e le intemperie.

Colori a disposizione per il maxi scooter sportivo BMW C 650 GT
Sono tre i colori a disposizione del maxi scooter turistico BMW C 650 GT: Saphirschwarz metallizzato; Platinbronze metallizzato e Vermilion red metallizzato.
Tutti quelli che desiderano acquistare il C 650 GT devono però pazientare ancora qualche mese (e lasciare passare le temperature rigide in arrivo) perché è disponibile a partire dal primo trimestre 2012. Il prezzo invece è in via di definizione.

TAGS:
Articoli più letti
RUOTE IN RETE