BMW S1000RR 2019: sportiva di razza con componenti M Performance Parts

La nuova BMW S1000RR 2019 punta a migliorare uno dei prodotti più prestazionali e riusciti degli ultimi anni. Ecco come

Al Salone EICMA di Milano debutta BMW S1000RR 2019, risultato di un lavoro che i tecnici BMW hanno portato a termine su uno dei modelli più performanti della storia recente: la moto è stata alleggerita di una decina di chilogrammi, è più veloce ma anche più facile da controllare.

Dal punto di vista estetico, cambia la linea del frontale caratterizzato dai fari full-led che incorniciano la presa d’aria a forma di Y. Gli specchietti retrovisori integrano ora le frecce, mentre sui fianchi tornano le branchie che fecero guadagnare a questo modello il soprannome “Squalo”.

Sulla nuova RR è stato raggiunto un miglioramento significativo della dinamica di guida, attraverso la combinazione di una nuova geometria di guida e una distribuzione dei pesi ottimizzata. Le sospensioni sono completamente nuove con una geometria ulteriormente sviluppata per una precisione di guida ancora maggiore e una maneggevolezza migliore rispetto a prima.

Approfittando del lancio della nuova versione, per la prima volta BMW Motorrad introduce nel mondo della moto la strategia di prodotto già familiare per le automobili, offrendo gli optional M e componenti M Performance Parts. La M è sinonimo di successi nelle corse e del fascino dei modelli BMW ad alte prestazioni.

Con il lancio sul mercato della nuova BMW S1000RR, un pacchetto M e delle componenti optional M sono disponibili ex fabbrica su una moto. La gamma di prodotti disponibili per la nuova RR è inoltre completata da una lunga selezione di componenti M Performance Parts all’interno del programma di accessori.

Il pacchetto M per BMW S1000RR comprende la verniciatura Motorsport, cerchi M in fibra di carbonio, batteria alleggerita M, kit chassis M con regolazione dell’altezza del posteriore e del pivot del forcellone posteriore, sella sportiva M e Riding Mode Pro con le modalità di marcia configurabili, oltre a sistemi di assistenza elettronici, settaggio ABS, mappature del motore, controllo impennata e scivolamento.

BMW S1000RR 2019 Engine

A dimostrazione delle prestazioni sportive di questa moto, BMW Motorrad Motorsport porterà la nuova RR nel Campionato del Mondo Superbike (World SBK) 2019 in collaborazione con Shaun Muir Racing e con una coppia di piloti molto conosciuti: l’inglese Tom Sykes, vincitore del Campionato Superbike 2013, e il tedesco Markus Reiterberger, campione uscente della Superstock 1000 e tre volte campione IDM.

Con questa iniziativa, BMW Motorrad mostra di voler estendere in maniera significativa il proprio impegno nella Supebike. Allo stesso tempo, BMW Motorrad continuerà il proprio programma “customer racing” nelle gare di numerose altre serie nazionali ed internazionali.

ARTICOLI CORRELATI
RUOTE IN RETE