Casco Airstream Course Dainese

Nuove grafiche e nuovi linguaggi per la nuova collezione

Per la stagione 2006 l’Airstream Course, il casco nato per un utilizzo racing dagli studi ergonomici ed aerodinamici condotti dal reparto Ricerca e Sviluppo di Dainese, si arricchisce di nuove grafiche e nuovi linguaggi. Le nuove grafiche infatti nascono da un progetto che coinvolge in maniera più ampia tutta la collezione Dainese e che ha l’obiettivo di creare motivi grafici immediatamente riconoscibili. Nasce così un linguaggio uniforme, fatto di dettagli tecnici e stilistici che vivono e si completano assieme.
Il casco Valiant in particolare riprende i motivi stilistici di alcune tute e giubbini in pelle presenti nella collezione 2006, imprimendo linee aggressive e dinamiche che danno la possibilità di vestire testa piedi in maniera coordinata. Direttamente dal Motondiale arriva invece il casco Mugello, utilizzato dal pilota Simone Corsi del team ufficiale Aprilia, che riprende il sapore tipico delle livree delle frecce tricolori, accentuando ancora una volta le affinità esistenti fra il mondo della moto e dell’aeronautica. Il casco Simoncelli replica, adatto ai più giovani e agli amanti del Motomondiale, arricchisce la gamma delle grafiche pistaiole. Sono confermate per il 2006 le grafiche Kirishima e Plain, che hanno riscosso grande successo nel 2005.
Caratteristiche tecniche e funzionali
La nuova calotta è in fibra composita, ottenuta mediante la sovrapposizione di fibre di vetro uniassiali, carbonio e fibre aramidiche stampate con il sistema Bag Moulding. Per la calotta esterna è stata scelta la migliore fibra di vetro associata a fibre aramidiche e di carbonio, l’ideale per ottenere una struttura resistente ma leggera. Un casco leggero limita le accelerazioni della testa e stanca di meno nella guida, a tutto vantaggio della sicurezza.
La calotta è prodotta in due dimensioni e l’assenza di fori sulla parte superiore permette di migliorare la resistenza strutturale, in quanto le fibre non vengono interrotte dai fori. Il profilo più pulito migliora inoltre l’aerodinamica del casco. L’interno in polistirolo espanso con inserto centrale a bassa densità è studiato per assorbire gli shock mediante la loro distribuzione sulla maggior superficie possibile.
Sempre presente l’innovativo sistema di ventilazione F.F.V. (Free Flow Ventilation) che migliora l’evacuazione di calore e l’umidità. Il sistema è composto da:
– Prese Anteriori: collocate nella mentoniera e dotate di chiusura ad otturatore e di profili alari particolarmente elaborati per contenere la rumorosità, permettono di alimentare il sistema di ventilazione con volumi d’aria elevati.
– Condotti Di Afflusso Laterali: l’aria che proviene dagli ingressi anteriori fluisce attraverso le canalizzazioni che la portano sulla fronte passando dietro agli attacchi della visiera.
– Condotti Di Deflusso Superiori: dalla fronte, l’aria attraversa la sommità del capo e, tramite le apposite canalizzazioni, fuoriesce dalle aperture posteriori.
– Cuffia Interna Air: la cuffia interposta tra il polistirolo ed il capo del pilota è dotata di una speciale struttura a reticolo, che crea un’intercapedine che consente un consistente flusso di ventilazione.
– L’efficacia del sistema è stata testato in galleria del vento e durate una lunga serie di road test, nel corso dei quali la temperatura e l’umidità all’interno del casco sono state continuamente monitorate.
– I dati risultanti hanno evidenziato una diminuzione sia della temperatura sia dell’umidità interna del casco, rispetto a sistemi di ventilazione esistenti.
La testa del pilota è perfettamente a suo agio nel casco, anche in virtù dell’approfondito studio ergonomico che ha portato alla definizione degli interni che seguono accuratamente il profilo ed i movimenti del capo. I guanciali sono sostituibili con misure diverse, ciò consente di adattare perfettamente la conformazione dell’interno del casco a quella del viso.
Altre caratteristiche funzionali riguardano la chiusura cinturino a doppio anello, la cuffia e guanciali estraibili, la visiera piana antifog con trattamento antigraffio dotata di ecentrici per tear-off ed gli appendici paravento e paranaso fornite di serie.
Le varianti grafiche/colore:
Mugello:
– nero/rosso/bianco
– nero/azzurro/bianco
– nero/blu/giallo
Valiant:
– argento/rosso
– argento/giallo
– argento/blu
– argento/verde
Simoncelli:
– rosso fluo/giallo
– rosso fluo/blu
Kirishima:
– nero/blu
– nero/giallo
– nero/argento
– nero/rosso
– nero/verde
Plain:
– argento soft
– nero soft
– rosso
– nero met.
– argento
– grigio t.
Le taglie disponibili vanno dalla XS alla XXL, il peso è di 1400 gr.
Il prezzo è 403 euro.
FOTO: Casco Airstream Course Mugello

ARTICOLI CORRELATI
RUOTE IN RETE