USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Dainese diventa fornitore ufficiale d’abbigliamento tecnico per la FIM

La Federazione Internazionale di Motociclismo ha stretto un accordo con Dainese, la quale doterà tutto il personale FIM di abbigliamento tecnico per promuovere la sicurezza in strada ed in pista, fino alla fine del 2018

Dainese continua il suo impegno, confermandosi come una delle aziende leader dell’abbigliamento motociclistico internazionale. La casa vicentina, fondata da Lino Dainese, cominciò a fornire capi tecnici a Toni Manag e Giacomo Agostini nel Motomondiale, per poi continuare a vestire i protagonisti della classe regina (e delle sottocategorie) per tutto questo tempo, fino ad arrivare a Valentino Rossi.

Al momento Dainese segue un numero incredibile di piloti in varie discipline, dall’Endurance alla Superbike, passando per i campionati nazionali come il CIV ed il fuoristrada. Ora Dainese ha siglato una partnership con la FIM (Federazione Internazionale di Motociclismo) che la porterà a ricoprire il ruolo di Official Chloting Supplier, fornendo quindi a tutto il personale FIM abbigliamento protettivo all’avanguardia sia per la strada che per la pista.

Il personale quindi indosserà l’abbigliamento Dainese per tutti gli eventi dell’anno, ben duecentoventi. Così, oltre che a vederla sugli eroi della MotoGP tra cui ci sono anche Andrea Iannone, Nicky Hayden, Pol Espargarò e Jack Miller, gli appassionati potranno saggiare da vicino la qualità del marchio del diavoletto.

Oltretutto Dainese non si limita alle protezioni tradizionali, ma lavora specialmente cercando nuove tecnologie come il sistema di airbag D-Air, utilizzabile sia nella versione pista che in quella strada. L’accordo, valido fino alla fine del 2018, punta anche a sensibilizzare i motociclisti sul tema della sicurezza che quando si corre (o si gira) in moto non è mai troppa. 

Articoli più letti
RUOTE IN RETE