USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Dani Pedrosa: ecco la lista dei possibili sostituti

All’indomani dell’addio (definitivo o temporaneo?) di Dani Pedrosa dalla Moto GP per problemi di salute ecco le ultimissime su chi potrebbe sostituirlo

I dolori al braccio non gli hanno lasciato scampo, così Dani Pedrosa ha dovuto dire addio alle corse.  Ancora non si sa se questa decisione è definitiva o se l’asso spagnolo tornerà alle corse dopo un periodo di cure.  Comunque il versamento di sangue nei muscoli del braccio si è dimostrato più grave del previsto ed i dolori di conseguenza.  Ora resta dunque libera la sella di una Honda ufficiale che dovrà essere occupata da un pilota maturo e capace di poter lottare per le primissime posizioni.  

Sembra tramontare l’idea di Casey Stoner, da troppo tempo lontano dalle corse e più un azzardo che una certezza.  L’australiano rischierebbe di deludere le grosse pretese che i media avanzerebbero su di lui.  Così si fanno i nomi di Cal Crutchlow (che sta correndo su un’Honda clienti), in Qatar settimo alle spalle di Pedrosa, in passato già competitivo e comunque tutt’ora in attività.  Scott Redding, con una situazione simile a Crutchlow, ma più giovane, domenica 13esimo all’arrivo.  

Alex Marquez potrebbe essere una valida alternativa, oggi in Moto 2, farebbe praticamente un salto di categoria andando a formare con il fratello Marc una coppia di temibili ed affiatati compagni di squadra.  Jack Miller è un altro rider papabile anche se forse non all’altezza per essere subito ai vertici.  Infine circolano le voci di un arrivo dalla Superbike con Sylvain Guintoli o Michael van der Mark  pronti in rampa di lancio. La decisione verrà presa entro la settimana e noi di Infomotori.com vi terremo aggiornati.

Articoli più letti
RUOTE IN RETE