USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Doppia novità in casa Benelli: arrivano Leoncino 800 e 800 Trial in versione 2021

Benelli Leoncino 800 e 800 Trial 2021 condividono il motore 754cc capace di erogare una potenza massima di 76,2 CV e omologato Euro5. Diverse, ovviamente, le scelte per sospensioni e dettagli estetici per permettere a ogni cliente di trovare la moto adatta alle proprie esigenze. Ancora da definire il prezzo

Il 2021 è ormai alle porto e dopo un anno ricco di soddisfazione dal punto di vista commerciale, Benelli si prepara ad affrontare i 12 mesi che arriveranno con due alleati in più, vale a dire i due nuovi modelli che allargheranno il catalogo della Casa di Pesaro: Leoncino 800 e Leoncino 800 Trial.

Benelli Leoncino 800 e 800 Trial 2021: le caratteristiche

Pura evoluzione della modern-classic Leoncino, Benelli Leoncino 800 condivide la filosofia e il concept, ma ora può contare anche su un motore da 754cc (omologato Euro5) capace di erogare una potenza massima di 76,2 CV a 9000 giri/min e una coppia massima di 68 Nm a 6500 giri/min. La distribuzione è a doppio albero a camme in testa, 4 valvole per cilindro, doppio corpo farfallato da 43 millimetri di diametro; la frizione è con asservimento di coppia e funzione antisaltellamento in bagno d’olio e cambio a 6 velocità. Il telaio è un traliccio tubolare con piastre in acciaio, pensato per assicurare la massima agilità e maneggevolezza su strada per qualsiasi tipologia di pilota, senza mai rinunciare al massimo divertimento alla guida. Per quanto riguarda la ciclistica, la moto monta una forcella Marzocchi up-side down con steli di 50 mm di diametro, regolabile in estensione, compressione e precarico molla ed escursione di 130 mm della sospensione. Dietro troviamo un forcellone oscillante con mono centrale regolabile nel precarico molla e freno idraulico in estensione.

L’impianto frenante è Brembo con un doppio disco anteriore semiflottante di 320 mm di diametro e pinza monoblocco radiale a quattro pistoncini; disco di 260 mm di diametro al posteriore, con pinza a doppio pistoncino e ABS. I cerchi da 17” a raggi sono di tipo tubeless, in lega di alluminio e montano pneumatici 120/70-17 e 180/55-17. Il serbatoio ha ben 15 litri di capacità. Anche in questo modello ritroviamo l’elemento stilistico dell’arco, che si ripropone fedele sia nel fanale che nel serbatoio, mantenendo invariato il family feeling. Il serbatoio ha linee spigolose e moderne ed è realizzato in lamiera di acciaio. Il proiettore, che riprende le linee più moderne della Leoncino 250, è interamente a led e presenta un design originale e ricercato, sottolineato dal disegno ad arco e dal logo Benelli Leoncino posizionato al centro. Bello il nuovo cruscotto digitale con schermo TFT. La sella è stata pensata per garantire il massimo del comfort a pilota e passeggero si integra perfettamente con le linee della moto, così come il design dello scarico.

Assieme alla Leoncino 800, Benelli presenta anche la nuova Leoncino 800 Trail che nella versione 2021 arriva sul mercato con motore aggiornato alla normativa Euro 5 e una serie di modifiche tecniche ed estetiche in grado di esaltarne la vocazione off-road Rispetto alla sorella stradale, infatti, la ciclistica è stata rivista per poter affrontare al meglio anche i percorsi sterrati e superare le asperità del terreno. Il reparto sospensioni è affidato all’anteriore ad una forcella up-side down Marzocchi con steli di 50 mm di diametro, regolabile in estensione, compressione e precarico, che dai 130 millimetri di escursione nella stradale passa ai 140 millimetri.

Stesso aggiornamento anche al posteriore, dove troviamo un forcellone oscillante con mono centrale regolabile nel precarico molla e freno idraulico in estensione, che aumenta anch’esso l’escursione ruota (140 mm), alzando così la seduta da 805 millimetri della stradale a 830 millimetri della Trail. A fare la differenza anche la ruota da 19” all’anteriore e da 17” al posteriore, che montano rispettivamente pneumatici tassellati da 120/70 e da 170/60. Ad accentuare lo spirito off-road sono anche elementi estetici tipici del modo del fuoristrada, come il nuovo doppio scarico laterale alto, la tabella porta numero e il cupolino alto posizionato sopra il faro anteriore full led. Per entrambe le moto il prezzo di lancio è ancora in via di definizione.

Sponsor

CUPRA Formentor
CUPRA Formentor
OFFERTA Da 31.250€. Richiedi preventivo qui.

Sponsor

CUPRA Leon e-HYBRID plug-in
CUPRA Leon e-HYBRID plug-in
OFFERTA Da 265€ al mese. TAN 3,99% - TAEG 4,82%.

Sponsor

CUPRA Formentor
CUPRA Formentor
OFFERTA Da 31.250€. Richiedi preventivo qui.

Sponsor

CUPRA Formentor
CUPRA Formentor
OFFERTA Da 31.250€. Richiedi preventivo qui.

Sponsor

CUPRA Formentor
CUPRA Formentor
OFFERTA Da 31.250€. Richiedi preventivo qui.

Sponsor

CUPRA Leon e-HYBRID plug-in
CUPRA Leon e-HYBRID plug-in
OFFERTA Da 265€ al mese. TAN 3,99% - TAEG 4,82%.
Articoli più letti
RUOTE IN RETE