USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Dream’s Factory Progetto Goliardo

Presentazione della moto special “Goliardo” realizzata artigianalmente da Paolo e Marco Lucci della Dream’s Factory Motorcycles dedicata a Goliardo Filippetti in mostra a Narni

Presentazione a Narni del Progetto Goliardo by Dream’s Factory
Paolo e Marco Lucci, padre e figlio, ci avevano già sorpreso qualche tempo fa con la BMW R80 Cafè Racer.
Sabato 28 gennaio invece è stata presentata la loro ultima creazione, all’interno della Sala Consiliare del Comune di Narni, alla presenza del Sindaco Stefano Bigaroni, della Giunta e del Consiglio Comunale. Si tratta della moto “Goliardo”,  nata dalla passione per le due ruote di Paolo e Marco Lucci e dedicata a Goliardo Filippetti, narnese doc e noto collezionista di moto d’epoca.
Per l’occasione Goliardo Filippetti ha ricevuto un riconoscimento particolare per l’impegno dimostrato nel campo motociclistico e nei confronti della città nativa. All’evento hanno partecipato il campione Remo Venturi, il meccanico Pirro Loreti e il figlio del campione Libero Liberati.
A suggellare l’evento l’inaugurazione dell’esposizione permanente di moto d’epoca collezionate da Filippetti, all’interno del Palazzo Comunale di Narni.

Progetto Goliardo by Dream’s Factory
Realizzata con oltre 700 ore tra progettazione, ricerca ed assemblaggio, la Goliardo prende ispirazione dal passato ma sembra voler anticipare il futuro, quello che appare molto prossimo per gli appassionati di special, un movimento che si sta diffondendo con rapidità.
Il progetto Goliardo ha chiare radici antiche ma vuole essere una moto senza tempo ottenuta adattando componenti di altre moto a pezzi realizzati artigianalmente.
Ci sono 85 anni di distanza tra il pezzo più vecchio e quello fabbricato da Dream’s Factory nel dicembre 2011. Insomma, la Goliardo racconta tutta la storia del signor Filippetti, un omaggio che va oltre al suo nome sul serbatoio.

Caratteristiche tecniche della Goliardo
La Goliardo è un esemplare unico che presenta una ciclistica di diversa provenienza. Ogni elemento è stato assemblato artigianalmente curando la scelta di piccoli dettagli. Molte parti sono state disegnate e realizzate autonomamente in laboratorio o affidate ad artigiani italiani.
Il motore è un bicilindrico monoalbero di 350 cc da circa 38 CV di potenza grazie ai quali può raggiungere i 145 km/h.
L’impianto frenante è a tamburo, la ruota anteriore misura 21” composta da 36 raggi mentre quella posteriore 19” con 40 raggi.

Dream’s Factory Motorcycles
La Dream’s Factory è un progetto di Paolo e Marco Lucci per realizzare moto personalizzate, quindi uniche. L’ispirazione deriva da una profonda passione per le due ruote, dalla ricerca e dalla realizzazione dei pezzi. Fondamentali sono le conoscenze tecniche e l’esperienza maturata in tanti anni di motociclismo, unite ad una buona dose di intuito e creatività. Tutto parte sempre dalla visione e dal controllo del telaio, delle ruote e del motore, per poi passare alla fase creativa. Questo racconta solo in parte tutto il lavoro svolto da Paolo e Marco Lucci che, incoraggiati dai successi raccolti, rubando tempo al lavoro ed allo studio e spazio alla casa, hanno deciso di intraprendere un progetto finalizzato all’aumento  ed al perfezionamento delle proprie potenzialità.
Come chiamare tutto ciò? Il nome scelto è Dream’s Factory, l’officina dei sogni. Già autori di moto come la Ducati White Linx, pubblicate sulle più autorevoli riviste italiane e estere, Paolo e Marco Lucci, dopo due anni di intenso lavoro di sperimentazione e ricerca, hanno presentato con grande successo la loro ultima creazione:  “Goliardo”. Molto più di una moto. Gli autori non si sono limitati alla personalizzazione, ma hanno voluto creare un oggetto di design e meccanica unico nel suo genere, capace di unire tradizione, tecnologia, inventiva e testimoniare l’incontro di due generazioni alla ricerca, seppur in modo diverso, di estetica ed eleganza applicate alla tecnica ingegneristica.

TAGS:
Articoli più letti
RUOTE IN RETE