USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Ducati 1199 Panigale: il video del test ride a Yas Marina

Abbiamo portato in pista la nuova superbike di Borgo Panigale insieme a Troy Bayliss. 195 CV distribuiti su 177 kg la rendono una vera moto da pista, ma grazie alla sofisticata elettronica, dopo un po' di giri si prende confidenza

Ducati 1199 Panigale
La nuova superbike bolognese rende onore alla sua terra d’origine: ecco la Ducati 1199 Panigale.
Mostro da pista sviluppato per le competizioni. Nel 2012 è previsto il suo impegno solo nel mondiale superstock, mentre dal 2013 dovrebbe fare il suo debutto nel mondiale Superbike.
Pesa poco (177 chili a secco) e ha tanta potenza la Ducati 1199 Panigale (195 CV), ma anche tanta tecnologia, quasi indispensabile per tenere a bada questa moto, tutta sintetizzata in sigle.
Si inizia dall’ABS di derivazione racing con tre livelli di intervento; l’EBC (Engine Brake Control), novità assoluta su una Ducati, cioè il freno motore elettronico; DTC (Ducati Traction Control); il DQS (Ducati Quick Shift) che consente di azionare il cambio senza l’utilizzo della frizione nel far salire le marce; il DDA (Ducati Data Analyzer), il dispositivo che consente di scaricare i dati delle proprie performance durante una sessione in pista (come optional invece sull’esclusiva versione Tricolore c’è il DDA+ che, avvalendosi di un dispositivo GPS, riconosce autonomamente il circuito in cui si sta girando e fornisce dati ancor più precisi e relativi ad ogni singola curva o rettilineo di pista percorso); RbW (Ride by Wire) sistema comandato dalla manopola del gas che apre o chiude indipendentemente le valvole ed il riding mode per selezionabile su tre impostazioni per una diversa erogazione della potenza: sport, race e wet.

Ducati 1199 Panigale: il video a Yas Marina
Sulla pista di Abu Dhabi con la Ducati 1199 Panigale S e con Troy Bayliss
, con il quale abbiamo avuto l’onore di girare in pista, abbiamo girato il video del nostro test ride.

Articoli più letti
RUOTE IN RETE