USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Ducati 1199 Panigale S Tricolore

Versione top della gamma Ducati 1199 Panigale, creata per celebrare l'arrivo della Superbike di ultima generazione, sfoggia orgogliosamente i colori rosso, bianco e verde della bandiera italiana. Il suo prezzo di è 28.990 Euro

Ducati 1199 Panigale S Tricolore
Ducati rinnova la sua superbike e seguendo il moto “se si fa una cosa bisogna farla bene”, non ne propone una sola ma ben tre versioni: la Ducati 1199 Panigale, la Ducati 1199 Panigale S ed il top di gamma, la Ducati 1199 Panigale S Tricolore.
Creata per celebrare l’arrivo della Superbike di ultima generazione, sfoggia con orgoglio i colori della bandiera dell’Italia: rosso, bianco e verde.

Equipaggiamento della 1199 Panigale S Tricolore
La Ducati 1199 Panigale S Tricolore è equipaggiata con DES (Ducati Electronic Suspension) che comprende forcella e monoammortizzatore regolabili elettronicamente. Di Öhlins è anche l’ammortizzatore di sterzo completamente regolabile.
La 1199 Panigale S Tricolore prevede inoltre cerchi Marchesini forgiati e lavorati alla macchina utensile, parafango anteriore in carbonio, gruppo ottico full LED e un “kit add-on” formato da due appendici aerodinamiche che si applicano alle estremità del cupolino per migliorare la protezione del pilota ed il coefficiente di penetrazione aerodinamica, alla ricerca ella massima velocità.
La 1199 Panigale S Tricolore è equipaggiata con tutto l’occorrente per essere una superbike pronto pista.
Oltre al DTC (Ducati Traction Control), dispone del DQS (Ducati Quick Shift), il sistema elettronico di gestione del cambio, impiegato nelle competizioni, che permette di inserire le marce in accelerazione senza l’utilizzo della frizione e mantenendo il gas aperto: questo consente di risparmiare preziose frazioni di secondo contribuendo in maniera significativa a ridurre i tempi sul giro.
Per controllare la potenza del motore superquaro, su questo modello sono previsiti l’EBC (Engine Brake Control) ed il Power Modes.
Il primo è il sistema di regolazione del freno motore, lavora in combinazione con la frizione antisaltellamento per prevenire e gestire il bloccaggio della ruota posteriore durante le scalate più violente. Nel caso in cui il sistema rilevi uno slittamento della ruota, invia un segnale al dispositivo di controllo del motore che procede ad aumentare leggermente il numero di giri finchè la ruota posteriore non riprende una velocità conforme a quella del veicolo stesso.
Il Power Modes permette di impostare le diverse mappature del motore per adeguare il livello di potenza e la modalità di erogazione allo stile di guida del pilota ed alle condizioni del tracciato. Per la 1199 Panigale sono previsti tre Power Modes, ciascuno abbinato ad un Riding Mode:
120 CV con erogazione ‘dolce’
195 CV con erogazione ‘dolce’
195 CV con erogazione ‘istantanea’ .
Il pilota della 1199 Panigale può scegliere tra 3 diverse configurazioni pre-impostate grazie al Riding Mode. Quella che più si adatta al suo stile di guida o alle condizioni del tracciato. I Riding Mode consentono di variare istantaneamente la potenza erogata dal motore (Power Mode), i livelli d’intervento di ABS, DTC, DQS, EBC, la grafica del cruscotto e sulla versione “S” l’assetto delle sospensioni (DES).
Le configurazioni disponibili per la 1199 Panigale sono: Race, Sport e Wet. Al pilota è lasciata ampia facoltà di variare le impostazioni pre-impostate di ciascun Riding Mode
EBC e Power Mode lavorano sotto il controllo dei Riding Mode Ducati che gestiscono anche l’ABS, disponibile di serie a differenza della 1199 Panigale S.
Altra differenza è l’avanzatissimo DDA+ (Ducati Data Analyzer+, DDA che integra il segnale GPS): il sistema rileva automaticamente, senza che sia necessario l’intervento del pilota, la conclusione del giro ed interrompe il rilievo cronometrico. L’integrazione con il segnale GPS permette anche di visualizzare sulla mappa del circuito le traiettorie percorse ed i principali parametri del veicolo: apertura del gas, velocità, regime del motore, marcia selezionata, temperatura del motore, intervento DTC. ).
Diversi anche i silenziatori per i quali è montato un kit racing in titanio di Ducati Performance.

Prezzo della Ducati 1199 Panigale S Tricolore
Normale pensare al prezzo di questa superbike, entrata con immediatezza nei sogni di motlissimi bikers. Quanto costa? Così equipaggiata, il prezzo della Ducati 1199 Panigale S Tricolore parte da 28.990 Euro.

Ciclistica della 1199 Panigale S Tricolore
Il telaio abbandona il celeberrimo traliccio in favore del monoscocca in lega di alluminio.
La struttura monoscocca, realizzata in lega di alluminio fusa in conchiglia, assolve la funzione di air-box ed insieme al motore è parte integrante del telaio. Alla monoscocca, fissata direttamente alla testa del cilindro verticale del motore Superquadro, sono collegate le forcelle.
Il motore Superquadro è elemento strutturale del veicolo ed insieme al Monoscocca costituisce il telaio.
Il telaio a motore portante consente di integrare diversi componenti per creare una struttura compatta e leggera. In questa configurazione al motore sono direttamente collegati il forcellone e la sospensione posteriore, il telaietto reggi-sella, ed il Monoscocca.
Il gruppo sospensione è di Öhlins completamente regolabile: davanti troviamo una forcella NIX30 a steli rovesciati da 43 mm di diametro mentre dietro c’è un forcellone monobraccio in alluminio ed un monoammortizzatore TTX36.
Come detto, i cerchi sono Marchesini forgiati da 17”.
Il sistema frenante di Brembo all’anteriore monta 2 dischi semiflottanti da 330mm, pinze monoblocco evo M4.30 ad attacco radiale a 4 pistoncini, al posteriore un disco da 245mm, pinza a 2 pistoncini.
Messa così, con un serbatoio da 17 litri, la 1199 Panigale S Tricolore pesa 164 kg a secco.

Motore della Ducati 1199 Panigale S Tricolore

Rimane bicilindrico il motore della Ducati 1199 Panigale S Tricolore, un superquadro a L, distribuzione Desmodromica 4 valvole per cilindro, raffreddamento a liquido.
Superquadro è il nome del nuovissimo bi-cilindrico ad L che equipaggia la 1199 Panigale e che racchiude tutto il più avanzato know how motoristico Ducati. Il nome Superquadro deriva dall’incredibile rapporto di 1,84 tra alesaggio e corsa (112 mm x 60,8 mm). Pensato come parte integrante del telaio, questo motore eroga una potenza di 195 CV a 10.750 giri/min paragonabile a quella di un 4-cilindri ed una coppia di 13,5 kgm a 9.000 giri/min.

Sponsor

Volkswagen California
Volkswagen California
OFFERTA California 6.1. Da € 623/mese fino al 31/10. Tan 3,99% - TAEG 4,61%.

Sponsor

Volkswagen Caravelle
Volkswagen Caravelle
OFFERTA Caravelle 6.1. Tuo da € 299/mese fino al 31/10. TAN 3,99% TAEG 4,77%.

Sponsor

Volkswagen Multivan
Volkswagen Multivan
OFFERTA Multivan 6.1. Da € 652/mese fino al 31/10. TAN 3,99 - TAEG 4,58%

Sponsor

Volkswagen California
Volkswagen California
OFFERTA California 6.1. Da € 623/mese fino al 31/10. Tan 3,99% - TAEG 4,61%.

Sponsor

Volkswagen Caravelle
Volkswagen Caravelle
OFFERTA Caravelle 6.1. Tuo da € 299/mese fino al 31/10. TAN 3,99% TAEG 4,77%.

Sponsor

Volkswagen Multivan
Volkswagen Multivan
OFFERTA Multivan 6.1. Da € 652/mese fino al 31/10. TAN 3,99 - TAEG 4,58%
Articoli più letti
RUOTE IN RETE