Ducati Diavel AMG by Vilner

Studio Vilner reinterpreta la Ducati Diavel su specifica richiesta di un cliente, ora felice possessore di una delle più costose versioni al mondo di questa superbike

Alcuni la chiamano “Diavolo”, dato che vedendola passare pensano che il Demonio si sia impossessato di lei. Ma i ragazzi di Studio Vilner, per nulla intimoriti, hanno rivisto una Ducati Diavel AMG su indicazione di un loro cliente particolarmente esigente. Non perchè il lavoro dei designer Ducati e AMG non fosse soddisfacente, ma per la semplice voglia di realizzare un esemplare unico, ancora più grintoso ed esclusivo, sia nel look che nel prezzo esorbitante.

Non era facile prendere in mano una moto prodotta dal reparto AMG, ma dopo una fase di design lunga quattro mesi e ben tre settimane di intenso lavoro in officina, questa edizione limitati della Ducati Diavel è finalmente pronta. Il colore utilizzato è un bianco perla denominato “Angel-Pearl”. I tecnici Vilner hanno poi utilizzato la pelle nera con cuciture bianche a contrasto, mentre anche la zona di coda è stata rivista, essendo l’unico dettaglio che nelle sembianze originali non piaceva al cliente. Anche attorno alle luci posteriori ci sono elementi di colore bianco.

Le ruote AMG sono state lasciate inalterate, così come gli scarichi ed i particolari in Alcantara. A diventare ancor più esagerato è invece il suono del propulsore da 1198cc, così cupo da sembrare provenire dagli Inferi, per stessa ammissione di Vilner. Questa moto resterà un esemplare unico ed anche se il suo prezzo non è stato comunicato, sembra che il proprietario abbia sborsato svariate decine di migliaia di euro per le modifiche. il suo numero seriale è 0350.

ARTICOLI CORRELATI