USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Ducati e Aruba insieme nel mondiale Superbike

Sarà Aruba.it, la compagnia web italiana, a fare da partner a Ducati in un’accordo triennale per la Superbike. Unico team ufficiale della casa di Borgo Panigale, la squadra si chiamerà “Aruba.it Racing – Ducati Superbike Team”

E’ un binomio tutto italiano quello del team Ducati per la Superbike: l’accordo con Aruba, azienda che si occupa di web hosting e servizi cloud in Europa, avrà valore triennale ed è presentata al Data Center di Arezzo, sede centrale di Aruba. 
 
I piloti ufficiali dell’unico team di Borgo Panigale per la Superbike, che prenderà il nome di “Aruba.it Racing – Ducati Superbike Team”,  saranno Chaz Davies e Davide Giugliano, come si era già visto l’anno precedente.

Ancora una volta Serafino Foti sarà Team Manager ed Ernesto Marinelli Responsabile del Progetto Superbike di Ducati Corse oltre che Direttore Tecnico della squadra. Ci sarà invece Luca Scassa, con sessanta presenze all’attivo nel Mondiale Superbike, a rappresentare Aruba. 

Tra le novità una nuova versione della Ducati Panigale e nuovi regolamenti, vicini alla serie, per il mondiale delle derivate più famoso al mondo. 
Gli amministratori delegati di entrambe le parti, Claudio Domenicali per Ducati e Stefano Cecconi per Aruba, si dicono davvero sodddisfatti dell’unione dei due marchi per la nuova avventura su due ruote.

Aruba è la prima società italiana, nata nel 1994, ad occuparsi di data centre e web hosting, con più di 2 milioni di domini registrati.

Testo di Pietro Massimo Tovo

Articoli più letti
RUOTE IN RETE