USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Ducati ed il nuovo record di immatricolazioni: sono 45.100 nel 2014

La Casa di Borgo Panigale continua, per il quinto anno consecutivo, ad aumentare le immatricolazioni. A guidare le vendite gli Stati Uniti, con 8.804 moto vendute. Peccato per il mercato italiano, in calo rispetto al 2013 con un -14%.

La società del gruppo Audi continua la crescita nelle immatricolazioni per il quinto anno consecutivo, con 45.100 unità vendute nel 2014.

Un segnale positivo di Ducati, che indubbiamente sta compiendo le scelte giuste:  A guidare le vendite infatti sono la Panigale 899, di cui abbiamo effettuato il test ride, e la Monster nelle sue nuove versioni 1200 ed 821.

Il mercato di punta per la Casa di Borgo Panigale è senz’altro l’America, dove nell’ultimo anno sono state vendute 8.804 Ducati. A stupire è anche il Brasile, che nonostante abbia un tasso di povertà altissimo, ha fatto registrare un +74% con 1174 immatricolazioni.

Il problema però arriva proprio da casa nostra, dove Ducati ha perso il 14% rispetto al 2013 ed ha venduto 19.743 unità. In crescita anche il mercato asiatico, con riscontri positivi in Thailandia, Cina e Giappone.

Nuove sorprese aspettano nel 2015, con la nuova Multistrada 1200 e la Panigale 1299 a entrare nel listino della Casa ed i due Andrea (Iannone e Dovizioso) pronti per una stagione di fuoco in Motogp.

Articoli più letti
RUOTE IN RETE