Ducati Hypermotard 950 2020, Il Concept ha la frizione a secco

Una versione inedita della Ducati Hypermotard 950 si è aggiudicata il primo posto nella categoria “Concept Bike: Nuovi Design e Prototipi presentati da Case Produttrici e Progettisti Indipendenti” al prestigioso Concorso d'Eleganza Villa d'Este

Una versione inedita dell’Hypermotard 950 si è aggiudicata il primo posto nella categoria “Concept Bike: Nuovi Design e Prototipi presentati da Case Produttrici e Progettisti Indipendenti” al prestigioso Concorso d’Eleganza Villa d’Este, svoltosi a Cernobbio, sul Lago di Como.

Ducati Hypermotard 950: stile e innovazione

Il concept, realizzato dal Centro Stile Ducati, enfatizza la leggerezza e l’aggressività della Ducati Hypermotard 950, grazie alle proporzioni estreme del bodywork e al compatto proiettore full led. La doppia personalità di questa moto, insieme racing ed ”urban warrior”, è esaltata da dettagli tecnici ispirati alla MotoGP e mediante una grafica di forte impatto, ispirata ai graffiti delle aree metropolitane. Il voto della Giuria di Villa d’Este è stato confermato dal grande successo che il prototipo Ducati ha riscosso sui social, ricevendo in poche ore migliaia di like sui profili Instagram e Facebook dell’Azienda e che ha riempito d’orgoglio Andrea Ferraresi, Direttore Centro Stile Ducati: “Sono contento del successo ottenuto dalla concept bike presentata per il concorso, che si unisce al riconoscimento già ottenuto al Red Dot Award con il Diavel 1260, I concept di stile servono anche per proporre elementi nuovi, in questo caso soprattutto la grafica, e valutare le reazioni che generano. Il riscontro avuto sui social ci rende estremamente soddisfatti. Data l’importanza e l’attenzione che dedichiamo allo stile, uno tra i valori fondanti dell’Azienda, ricevere un premio in occasioni come queste ci rende sempre molto orgogliosi”.

Il Concorso d’Eleganza Villa d’Este, organizzato per la prima volta nel 1929, è nato per celebrare la bellezza di automobili e motociclette d’epoca, ed è oggi il più esclusivo e ricco di tradizione a livello internazionale. Dal 2002, oltre alle categorie riservate alle vetture del passato, è stata introdotta anche la Classe “Concept Cars e Prototipi”, che permette anche uno sguardo al futuro del settore delle due e quattro ruote.

ARTICOLI CORRELATI