USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Ducati Monster, prezzi e promozioni dalla 696 alla 1100 EVO

Fino al 30 aprile sulla gamma Ducati Monter diverse interessanti proposte rateali. La M 696 da 99 euro al mese

A 20anni esatti dalla sua prima apparizione è lecito dire che il Ducati Monter è stato in grado di cambiare il mondo motociclistico, evolvendosi attraverso una infinita serie di modelli ma soprattutto aprendo la strada alle attuali naked sportive. Del primo modello Ducati Monster, ano 1993, oggi tecnicamente rimane poco, ma è intatta invece la filosofia di questa moto, il carattere muscoloso che ben identifica ogni versione.
Oggi la gamma si compone dei modelli 696, 796 e 1100 EVO. Tre modelli per tre esigenze differenti, con comune denominatore il celebre bicilindrico due valvole raffreddato ad aria con distribuzione desmodromica. Ad esclusione della versione speciale marchiata Diesel, oggi il Ducati Monster è proposto nella colorazione più classica, ovvero quella che ha contraddistinto la prima serie: telaio color bronzo, serbatoio rosso con fregio Ducati “classico”, forcellone grigio e finiture delle pinze dei freni oro. Al 20° anniversario è dedicato anche il sito web che oggi racchiude tutte le informazioni sulla gamma: www.monster.ducati.com
Prezzi e promozioni sulla Ducati Monster 696, 796 e 1100 EVO
In dettaglio, ecco i prezzi dell’attuale gamma Monster:
Monster 696: 7.990 euro
Monster 796: 9.590 euro
Monster 1100 EVO: 11.990 euro
Tra le varie proposte finanziarie Ducati, la più allettante è quella che propone la Monter 696 a 96,00 euro al mese. Vediamo i dettagli dell’iniziativa:
Prezzo: 7.990 euro
Anticipo: 3.110 euro
Rate: 35 da 99,06 euro
Maxirata finale: 1.708  euro
Tan: 2,97
Taeg: 5,99
Monte interessi:  295,10 euro
Spese varie: istruttoria pratica 150 euro + 3 euro spese di incasso Rid bancario
L’offerta finanziaria è valida fino al 30 aprile 2013, e per i dettagli, così come per le proposte riservate agli altri modelli Ducati Monster, il consiglio è quello di recarsi presso le concessionarie

Articoli più letti
RUOTE IN RETE