USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Ducati Multistrada 1200 S Granturismo

La turistica 4 in 1 di Ducati si evolve e presenta una nuova versione votata al massimo del turismo. Disponibile per ora solo nel colore Touring Grey

Ducati Multistrada 1200 S Granturismo
La Ducati Multistrada 1200 S Granturismo è la massima espressione dello spirito touring della nuova Ducati Multistrada 1200. Borse laterali da 73 litri, top case e Ducati Skyhook Suspension (DSS, regolazione attiva delle sospensioni) si aggiungono ad un’ergonomia ancora più touring e alle barre di protezione motore, per offrire un assetto ottimale in qualsiasi condizione d’uso. Obiettivo in sella della S Granturismo non può che essere l’ampliamento dei propri orizzonti, fino al giro del mondo.
La sua presentazine è attesa per la prossima settimana a Cologna in occasione di Intermot 2012, dal 3 al 7 ottobre.
La Ducati Multistrada 1200 S Granturismo è la tourer di punta della gamma. Modellata sulla Multistrada 1200 S Touring, vanta una ricchezza di equipaggiamento che ne amplifica la predisposizione ai lunghi tour su strada.
La Granturismo, appartenendo alle versioni “S” di Ducati Multistrada 1200, si differenzia nell’equipaggiamento, specifico per il diverso tipo di utilizzo a cui sono destinate: infatti è le “S”  sono pensate per quei clienti che in compagnia del passeggero vogliono godere delle prestazioni sportive della Multistrada 1200 sui lunghi tragitti.

Design ed equipaggiamento della Ducati Multistrada 1200 S Granturismo
Multistrada 1200 S Granturismo è equipaggiata con la seguente dotazione:
– Impianto frenante Bosch-Brembo ABS 9ME
– Riding Mode
– Ride-by-Wire
– Ducati Traction Control
– Sospensioni elettroniche Sachs (anteriore e posteriore)
– Sistema Ducati Skyhook Suspension (DSS)
– Manopole riscaldate
– Parabrezza maggiorato
– Borse laterali (73l) con borse morbide interne
– Top-case con borsa morbida interna
Altri componenti frutto dell’esperienza touring e inclusi nella dotazione di serie sono le barre di protezione motore in acciaio tubolare e i faretti LED con involucro in alluminio pressofuso. I nuovi proiettori, azionati da un blocchetto apposito posto sul manubrio di sinistra, oltre a 16 rendere la Granturismo ancora più visibile per gli altri utenti della strada, migliorano l’illuminazione periferica
nei percorsi poco familiari o scarsamente illuminati.
La Granturismo si presenta con una sofisticata livrea grigio touring con telaio grigio racing e cerchi neri ed un’elegante finitura nera per le valigie.
Inoltre, l’intera gamma della nuova Multistrada 1200 è equipaggiata di serie Ducati Safety Pack (DSP), che sottolinea quanto Ducati sia attenta al tema della sicurezza stradale. Ideato per elevare ai massimi livelli il controllo del mezzo e la sicurezza attiva nella guida, il DSP comprende il sistema Brembo ABS nella sua ultima evoluzione 9ME con 3 mappature ed il Ducati Traction Control (DTC) a otto livelli.
La S Graturismo può contare su capacità di carico e comfort incrementati grazie agli equipaggiamenti montati di serie sul modello: borse laterali maggiorate (73l), top case (48I), borse interne morbide per valigie e top-cas, sella comfort pilota e passeggero, manubrio rialzato di 20mm, parabrezza maggiorato, barre di protezione motore, protezioni serbatoio, e nuovi pneumatici Pirelli Angel GT.
Con il suo assetto da viaggio ed esaltata dalle performance sportive del nuovo Testastretta 11° DS, la Granturismo è pronta al giro del mondo.
Il largo manubrio in acciaio a sezione variabile è stato studiato per ottimizzare il comfort di guida e la posizione dominante di chi sta in sella, salvaguardando l’ampio angolo di sterzo (38° per parte). Inoltre, il manubrio è montato su silent-block in modo da filtrare le vibrazioni assicurando l’ottimale compromesso tra comfort e feeling di guida.
Come tutte le versioni, anche la S Granturismo ha a corredo un kit parafango composto da un parafango posteriore maggiorato e un componente che permette l’estensione del parafango anteriore.

Ciclistica della Ducati Multistrada 1200 S Granturismo
L’attenzione al contenimento del peso è una costante nella progettazione di tutte le moto Ducati. Il peso è infatti la prima “leva” per ottenere il massimo dal veicolo in fatto di prestazioni dinamiche e sicurezza: una moto più leggera, a parità di altre condizioni, frena in spazi inferiori, accelera più velocemente, cambia direzione con minore sforzo. Ogni singolo componente è stato quindi pensato e progettato derivando la forma dalla funzione, cercando l’essenza, ovviamente senza mai fare sconti sulla solidità e la capacità di carico della moto Sulla Ducati Multistrada 1200 S Granturismo si è così ottenuto un peso a secco di 217 kg (234 kg in ordine di marcia).
Sulla Multistrada 1200 S Granturismo, la comodità per lunghe distanze viene ottimizzata dalla sella ad alto comfort studiata per rendere ancora più godili le lunghe ore trascorse in viaggio ottimizzando l’ergonomia della posizione di guida, e della seduta del passeggero che può anche contare sul cuscino poggia schiena incorporato nel top case. A questo si aggiunge il maniglione passeggero, ottimamente posizionato rispetto al piano di seduta, che permette un’ampia presa, sicura ed ergonomica.
Un tocco di sportività è rappresentato dalle cuciture in contrasto di colore rosso, lo stesso colore è ripreso dai filetti sui cerchi e dalla scritta “Granturismo” sulla carena anteriore.
Il forcellone monobraccio è forse il componente meccanicamente più “prezioso” e al contempo complesso della nuova Multistrada 1200. Esso e’ stato ottenuto per fusione in conchiglia di un unico getto, con 4 anime incollate per scaricarne l’interno, successivamente lavorato a macchina e verniciato. Il risultato è un componente splendidamente scolpito, bello e funzionale, in grado di impreziosire ulteriormente la Multistrada 1200 e garantire una tenuta di strada eccellente.
In linea con il suo spirito touring, il modello Multistrada 1200 S Granturismo è equipaggiato con il nuovo Pirelli Angel GT, il nuovo pneumatico sport touring che esprime il massimo in termini di performance con una resa chilometrica da primato. A questa caratteristica, che Pirelli chiama “performance mileage”, si affianca un comportamento sul bagnato di prim’ordine grazie ad uno studio approfondito delle mescole e sulla geometria e il posizionamento degli incavi del battistrada.
La S Granturismo è dotata degli stessi cerchi in lega leggera a 10 razze del modello 1199. Tutte le versioni sono dotate di cerchi da 3.50×17 all’anteriore e da 6.00×17 al posteriore con finitura nera, mentre i cerchi della Pikes Peak sfoggiano il bordino rosso tipico delle ruote sportive Ducati.

Ducati Multistrada 1200 S Granturismo con tecnologia Ducati Skyhook Suspension (DSS)
Le versioni ‘S’ della Multistrada 1200 sono equipaggiate con forcella anteriore da 48 mm e monoammortizzatore posteriore Sachs, entrambi dotati di tecnologia Ducati Skyhook Suspension (DSS) caratterizzata dal controllo attivo delle sospensioni che regola in maniera continua ed in automatica il freno idraulico  per mantenere un assetto costante indipendentemente dal fondo stradale minimizzando le oscillazioni trasmesse a pilota e passeggero aumentando in maniera significativa comfort e stabilità di marcia. Il nome Skyhook deriva proprio dalla sensazione che si avverte durante la guida, come se la moto fosse idealmente appesa al cielo attraverso un gancio, insensibile alle asperità stradali.
La tecnologia DSS riceve i dati forniti da numerosi sensori (accelerometri verticali), posti sulle masse sospese e non sospese, e li elabora istantaneamente adeguando il freno idraulico in comprensione ed estensione, coerentemente al Riding Mode selezionato, in modo tale da ridurre i movimenti verticali generati dal fondo stradale massimizziando il comfort di guida e la stabilità di marcia.
Il DSS non interviene solo per controllare i movimenti verticali su fondi sconnessi; sfruttando i segnali inviati dal Ride by Wire e dai rilevatori di pressione dell’impianto ABS, agisce sul freno idraulico in maniera continua ed intelligente anche per minimizzare i trasferimenti di carico prodotti dall’alternarsi di frenata, accelerazione e decelerazione a tutto vantaggio delle performance dinamiche.
La regolazione del precarico molla al posteriore è integrato nei Riding Mode; oltre alla selezione dei differenti Riding Mode (Sport, Touring, Urban ed Enduro), il sistema consente di variare in maniera pratica e veloce l’assetto delle sospensioni in funzione delle varie configurazioni di guida: pilota singolo, pilota con valigie, pilota con passeggero e pilota con passeggero e valigie. Il DSS riconosce le impostazioni personalizzate, riconfigurandosi di conseguenza per poi iniziare ad interagire.

TAGS:

Sponsor

Volkswagen Caravelle
Volkswagen Caravelle
OFFERTA Caravelle 6.1. Tuo da € 299/mese fino al 31/10. TAN 3,99% TAEG 4,77%.

Sponsor

Volkswagen California
Volkswagen California
OFFERTA California 6.1. Da € 623/mese fino al 31/10. Tan 3,99% - TAEG 4,61%.

Sponsor

Volkswagen Multivan
Volkswagen Multivan
OFFERTA Multivan 6.1. Da € 652/mese fino al 31/10. TAN 3,99 - TAEG 4,58%

Sponsor

Volkswagen California
Volkswagen California
OFFERTA California 6.1. Da € 623/mese fino al 31/10. Tan 3,99% - TAEG 4,61%.

Sponsor

Volkswagen Multivan
Volkswagen Multivan
OFFERTA Multivan 6.1. Da € 652/mese fino al 31/10. TAN 3,99 - TAEG 4,58%

Sponsor

Volkswagen Caravelle
Volkswagen Caravelle
OFFERTA Caravelle 6.1. Tuo da € 299/mese fino al 31/10. TAN 3,99% TAEG 4,77%.
Articoli più letti
RUOTE IN RETE