USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Ducati Multistrada 1200 S Touring

La 4in1 di Borgo Panigale per il 2012 si veste di nuovo con una carena Race Titanium Matte, al prezzo di 19.400 Euro

Ducati Multistrada 1200 S Touring
Ad Eicma 2011 (8-13 novembre 2011, dal 10 apertura al pubblico) la casa di Borgo Panigale rinnova la sua turistica 4 in 1 con una nuova colorazione, Race Titanium Matte.
4 moto in 1. La moto sportiva, la granturismo, la moto urbana e l’enduro stradale sono separate solo dal clic di un pulsante.
Un altro sogno Ducati si avvera. Multistrada 1200 è una nuova sfida vinta, un’inedita categoria di moto che fino ad oggi non si poteva neanche immaginare. Quattro moto in una, separate solo dal clic di un pulsante, per affrontare al meglio ogni tipo di percorso e soddisfare qualsiasi personalità.
Grazie alla combinazione di 3 diverse mappe motore e 8 livelli di sensibilità del controllo di trazione (DTC), a cui si aggiungono le sospensioni regolate elettronicamente (DES) sulla versione S, Multistrada 1200 è la moto sportiva, la granturismo, la moto urbana e l’enduro stradale. Unica anche per facilità d’uso, è dotata del nuovo propulsore Testastretta 11° e della più evoluta tecnologia Ducati per raggiungere il massimo piacere di guida in comfort e sicurezza.
Grazie all’utilizzo del Ride by Wire sulla Multistrada 1200 sono disponibili 3 diverse mappe motore, che vanno ad intervenire sulla modalità di erogazione di coppia e potenza:
150 cv con un’erogazione sportiva
150 cv con erogazione progressiva
100 cv con erogazione progressiva

Riding Mode Sport sulla Multistrada 1200

Il Riding Mode Sport della nuova Multistrada 1200 è un concentrato di pura adrenalina. Con una potenza di 150 cavalli, coppia mozzafiato, assetto sportivo delle sospensioni e intervento ridotto del Ducati Traction Control (DTC) è perfetta per i piloti più esperti che vogliono spingersi oltre ogni limite e aspettativa. Frutto dell’esperienza Ducati nel mondo delle sportive e grazie ad una componentistica di prim’ordine, la Multistrada 1200 offre un’esperienza imperdibile a chi desidera il massimo delle prestazioni senza rinunciare al comfort.

Riding Mode Enduro sulla Multistrada 1200
Il Riding Mode Enduro è agilità e leggerezza per eccellenza. Con una potenza prevista di 100 cavalli, possibilità di escludere l’ABS e un’apposita taratura off-road del Ducati Traction Control (DTC), la nuova Multistrada 1200 ha tutte le carte in regola per affrontare al meglio strade bianche e sterrati. Garantisce allo stesso tempo il massimo del divertimento e della sicurezza, potendo contare su un manubrio largo e alto, pedane dentate, paracoppa di serie e pneumatici appositamente progettati. Oltre ogni emozione, oltre ogni strada .

Riding Mode Touring sulla Multistrada 1200
Il Riding Mode Touring è la scelta migliore per chi vuole viaggiare in relax. Grazie a una coppia morbida e a un motore da 150 cavalli con erogazione progressiva, godibile e pronto a rispondere in caso di bisogno, la nuova Multistrada 1200 è l’ideale per qualunque viaggio a lunga percorrenza. La sicurezza è garantita dalla più evoluta tecnologia ABS e dal Ducati Traction Control (DTC), appositamente regolato per una guida stabile e rilassante. L’assetto delle sospensioni è studiato per regalare momenti indimenticabili a pilota e passeggero e fare del moto-turismo un piacere senza limiti e rinunce. Fino alla fine del mondo.

Riding Mode Urban sulla Multistrada 1200
Il Riding Mode Urban esalta la maneggevolezza e la fruibilità della Multistrada 1200. Potenza di 100 cavalli, sospensioni con un setting ideale per superare comodamente i frequenti e improvvisi ostacoli cittadini, e una regolazione del Ducati Traction Control (DTC) che consente di districarsi in sicurezza nel traffico più caotico. La nuova Multistrada 1200 sa immergersi brillantemente in città per affrontare con stile 365 giorni all’anno di aperitivi in centro e giornate lavorative a pieno ritmo. La giungla urbana non conosce ostacoli

Motore bicilindrico della Ducati Multistrada 1200
il nuovo Testastretta 11° nasce per rendere accessibile a tutti il motore campione del mondo Superbike.
Il nuovo Testastretta 11°, un motore con un’anima sportiva, ma ideale per viaggiare e godibile al massimo per ogni utilizzo.
Per raggiungere tale obiettivo i tecnici di Borgo Panigale hanno agito principalmente sull’angolo di incrocio, definito come l’intervallo di rotazione dell’albero motore (misurato in gradi) durante il quale le valvole di aspirazione e di scarico rimangono aperte simultaneamente.
In questo nuovo propulsore tale angolo è stato ridotto, rispetto al motore Testastretta Evoluzione che equipaggia il 1198, da 41° a 11°.
Le caratteristiche strutturali del Testastretta 11° unite all’utilizzo del sistema “Ride By Wire” rappresentano il punto di partenza per arrivare ad avere 4 moto in 1. Ogni Riding Mode è preimpostato su una mappatura del motore, ma può essere variato e personalizzato secondo le specifiche esigenze del pilota.
Ad esempio all’interno del Riding Mode Touring il pilota è libero di cambiare la mappa da 150cv con erogazione progressiva con la mappa da 150cv con erogazione sportiva o con quella da 100cv.

Manutenzione ogni 24.000 km
La nuova Multistrada 1200 nasce per affrontare lunghissime percorrenze chilometriche nei 4 riding mode; anche per questa ragione, la diminuzione di tempi e costi di manutenzione è stato fin dall’inizio un chiaro obiettivo del progetto ingegneristico.
I risultati di una minuziosa attenzione tecnica e dell’utilizzo dei migliori materiali sono sorprendenti: per esempio, la regolazione del gioco valvole si effettua solo ogni 24mila km, addirittura il doppio rispetto al Testastretta Evoluzione .
E quando il piacere di guidare fa dimenticare tutto il resto, un indicatore sul cruscotto ricorda al pilota la necessità di un service.

Forcellone monobraccio della Ducati Multistrada 1200 S Touring
l forcellone monobraccio è forse il componente meccanicamente più “prezioso” e al contempo complesso della nuova Multistrada 1200. Esso e’ stato ottenuto per fusione in conchiglia di un unico getto, con 4 anime incollate per scaricarne l’interno, successivamente lavorato a macchina e verniciato. Il risultato è un componente splendidamente scolpito, bello e funzionale, in grado di impreziosire ulteriormente la Multistrada 1200 e garantire una tenuta di strada eccellente.

Impianto frenante Brembo per la Ducati Multistrada 1200 S Touring
L’impianto anteriore è caratterizzato da pinze radiali a 4 pistoncini da 32 mm di diametro e 2 pastiglie, pompe radiali con leve regolabili, doppio disco anteriore da 320 mm. Al posteriore troviamo invece un singolo disco da 245 mm di diametro e 5 mm di spessore, su cui lavora una pinza mono-pistone da 34 mm.
Questa componentistica assicura una frenata performante e di riferimento nel segmento, tratto caratteristico di ogni Ducati.
La Multistrada 1200 è inoltre dotata del sistema ABS Bosch-Brembo (optional per la versione base, di serie per la S) in grado di rendere la frenata sicura ed efficace in ogni condizione di aderenza. L’ABS è disinseribile dal cruscotto e viene riattivato automaticamente al successivo Key-On.

Ducati Multistrada 1200 S touring con sospensioni Öhlins regolabili elettricamente
Le versioni S sono equipaggiate con sospensioni Öhlins di ultima generazione dotate dell’innovativo sistema DES (Ducati Electronic Suspension).
La forcella è completamente nuova, con steli rovesciati da 48 mm, e piedino forgiato dedicato; le regolazioni (precarico molla, freno idraulico in estensione e compressione) sono a controllo elettronico, gestibili tramite il cruscotto.
Anche il mono-ammortizzatore posteriore è Öhlins TTX, regolabile sempre elettronicamente nel precarico molla e nei freni idraulici in estensione e compressione.
La gestione delle regolazioni da menu cruscotto è possibile sia in modalità preconfigurata (ogni riding mode prevede un setting elaborato da Ducati per le diverse modalità d’impiego del veicolo e per i diversi carichi) che in modalità indipendente, agendo su ogni singolo parametro.
Nello specifico, le sospensioni elettroniche (DES) permettono la regolazione indipendente del freno idraulico in compressione ed estensione anteriore, del freno idraulico in compressione ed estensione posteriore e del precarico molla posteriore.
Sia in condizioni statiche che dinamiche, il sistema DES nei differenti Riding Mode (Sport, Touring, Urban ed Enduro) consente di variare in maniera pratica e veloce l’assetto della moto in funzione del pilota singolo, del pilota con valige, del pilota con passeggero e del pilota con passeggero e valige.
Rispetto ai sistemi attualmente disponibili sul mercato, il sistema DES offre quindi una qualità ed una possibilità di personalizzazione nettamente superiori.

TAGS:

Sponsor

Volkswagen California
Volkswagen California
OFFERTA California 6.1. Da € 623/mese fino al 31/10. Tan 3,99% - TAEG 4,61%.

Sponsor

Volkswagen Caravelle
Volkswagen Caravelle
OFFERTA Caravelle 6.1. Tuo da € 299/mese fino al 31/10. TAN 3,99% TAEG 4,77%.

Sponsor

Volkswagen Multivan
Volkswagen Multivan
OFFERTA Multivan 6.1. Da € 652/mese fino al 31/10. TAN 3,99 - TAEG 4,58%

Sponsor

Volkswagen Caravelle
Volkswagen Caravelle
OFFERTA Caravelle 6.1. Tuo da € 299/mese fino al 31/10. TAN 3,99% TAEG 4,77%.

Sponsor

Volkswagen Multivan
Volkswagen Multivan
OFFERTA Multivan 6.1. Da € 652/mese fino al 31/10. TAN 3,99 - TAEG 4,58%

Sponsor

Volkswagen California
Volkswagen California
OFFERTA California 6.1. Da € 623/mese fino al 31/10. Tan 3,99% - TAEG 4,61%.
Articoli più letti
RUOTE IN RETE