USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Ducati Multistrada 1200

Da 14.900 euro i prezzi della nuova Ducati Multistrada 1200. 150 cavalli, 4 modalità di utilizzo che regolano cavalli, erogazione, sospensioni e controllo di trazione

Arriva in concessionaria a Marzo la nuova Ducati Multistrada, la moto più versatile della gamma di Borgo Panigale. Le linee della carrozzeria sono taglienti e non quelle paciose, tipiche del trend nel segmento delle maxienduro. Un look che non cerca un’approvazione plebiscitaria accondiscendendo a stilemi già visti; non vuole rassicurare ma far percepire il feeling sportivo, far comprendere che le curve asfaltate non sono l’unico terreno su cui questa bicilindrica si trova a suo agio. Una tuttofare, insomma: divertimento nelle curve, capacità di carico per i viaggi, comfort nell’uso quotidiano e agilità nell’off road (leggero).

Electro-desmo
La nuova Multistrada 1200 porta in dote un bagaglio elettronico di tutto rispetto. Di serie su entrambe le versioni 3 diverse mappe motore ed 8 livelli di “sensibilità” del controllo di trazione DTC. Per la taratura automatica delle sospensioni Ohlins con sistema Ducati Electronic Suspensions (disponibili solamente nella versione S) sono state create 4 differenti configurazioni: Sport, Touring, Urban ed Enduro. Le interessanti soluzioni tecnologiche potrebbero essere confermate anche sulla futura entry level della gamma, la Multistrada 750 di cui vi abbiamo offerto le prime indiscrezioni. A tal proposito, la versione “base” rinuncerà agli ausili elettronici in favore di un prezzo d’attacco competitivo.

Testastretta 11 gradi
Il motore è, come da tradizione Ducati, un bicilindrico ad L con distribuzione desmodromica. Deriva dalla famiglia Testastretta 1200, ma porta in dote una differente geometria delle valvole (da qui il nome “undici gradi”) che regala maggior elasticità nell’utilizzo turistico cui è destinato. L’utilizzo di nuovi materiali per le sedi valvola ed un’attenta progettazione del sistema desmodromico hanno permesso di raddoppiare l’intervallo chilometrico che caratterizza la manutenzione di questo nuovo propulsore. I nuovi motori Testastretta 11° sono quindi in grado di raggiungere i 24.000 km senza richiedere il controllo dei giochi valvola. Il dato di potenza massima è di tutto rispetto, con 150 cavalli a 9.250 giri, mentre la coppia conferma l’attento lavoro sull’erogazione del motore Ducati Testastretta: 118,7 Nm a 7.500 giri. Completa il pacchetto la frizione multidisco in bagno d’olio con comando idraulico e sistema antisaltellamento.

Prezzi
A marzo le prime Multistrada 1200 saranno già disponibili presso i Ducati Store, dove le richieste (stando alle dichiarazioni) crescono quotidianamente. La nuova Ducati Multistrada 1200 sarà disponibile in due varianti colore – Rosso o Arctic White – per la versione base, mentre per la versione S sono tre i colori previsti: Rosso, Arctic White e Nero. La versione S è disponibile in 2 equipaggiamenti: Sport Edition (con cartelle motore, prese d’aria anteriori, parafango posteriore e deflettori in carbonio) e Touring Edition (con borse laterali, manopole riscaldate, cavalletto centrale). La S è caratterizzata principalmente dal sistema DES (Ducati Electronic Suspension), l’innovativo sistema sviluppato da Ohlins in collaborazione con gli ingegneri di Borgo Panigale appositamente per questa moto e l’ABS.

Il prezzo chiavi in mano della nuova Ducati Multistrada 1200 parte da 14.900 Euro per la versione base, fino a 18.900 Euro per la versione S. Online anche il sito ufficiale dedicato, multistrada.ducati.com.

TAGS:
Articoli più letti
RUOTE IN RETE