USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Ducati Scrambler risponde a Triumph e Moto Guzzi

Il responsabile prodotto, Claudio Domenicali, conferma gli sviluppi di una Scrambler raffreddata ad aria per il prossimo futuro. Potremmo vederla all'Eicma?

Ducati Scrambler è uno dei modelli storici della casa bolognese e proprio la scrambler era una motocicletta molto in voga nel secolo scorso negli anni ’70, per scorrazzare tra le strade di campagna non sempre perfette e qualche sterrato poco impegnativo.
Il concetto deriva proprio da questo :”to scramble” infatti significa scattare, togliersi di torno rapidamente, proprio come succedeva con le scrambler di 40 anni fa, quando saltavi dalla strada al campo e bisognava essere molto lesti.

Così per Claudio Domenicali in Ducati si sta lavorando sullo sviluppo di questo tipo di moto, anche perché c’è un trend di mercato che si sta spostando verso le classic e la scrambler è una motocicletta di questo tipo, adattata a un facile fuoristrada. Tra le modifiche riportate un manubrio largo per un maggior controllo, forcella anteriore con un generoso viaggio e ruote tassellate. Nonché, un doppio scarico laterale posto di poco sotto la sella e ben rumoroso.

È del mese scorso la presentazione della Moto Guzzi Scrambler a Monte Carlo mentre la Triumph Scrambler è un modello ancora a listino tra le classic.
E per rispondere alla concorrenza, la Scrambler è uno dei modelli che bolle in pentola per il prossimo futuro. E per questo, la casa bolognese sarebbe disposta a modificare le caratteristiche del suo desmodromico con un motore raffreddato ad aria, per mantenere l’originalità del concetto classic e scrambler.
Ducati iniziò negli anni ’70 la pruduzione della sua Scrambler 450 ma molte altre scrambler si ricordano come Gilera, Moto Guzzi, Moto Morini e MV Agusta.

Nelle immagini nella gallery, il noto designer Oberdan Bezzi, interpreta a modo suo la Ducati Scrambler con motore 696 e ciclistica del Monster

Sponsor

SEAT Ateca
SEAT Ateca
OFFERTA Nuova SEAT Ateca da 169€ al mese, TAN 3,99%- TAEG 5,19%.

Sponsor

SEAT Tarraco
SEAT Tarraco
OFFERTA SEAT Tarraco. Tua da 299€ al mese, TAN 3,99% - TAEG 4,81%.

Sponsor

SEAT Leon
SEAT Leon
OFFERTA Nuova SEAT Leon Ibrida e metano con “SEAT Senza Impegno”.

Sponsor

DasWelt Auto Volkswagen
DasWelt Auto Volkswagen
OFFERTA Una Golf pensa a tutto. Anche alle prime tre rate.
Golf 1.6 TDI con PVV da 129 €/mese TAN 5,99% TAEG 7,64% con rimborso delle prime tre rate.
Articoli più letti
RUOTE IN RETE