EBR 1190RX: la nuova Buell sbarca in Europa

Dopo mesi di attese e mezze promesse arriva finalmente in Europa la nuova creazione di Erik Buell. La EBR 1190RX derivata dalla moto che ha corso nella superbike americana sarà diponibile anche nel vecchio continente

Erik Buell ha mantenuto le promesse: è tornato. A quattro anni dalla fine del sodalizio con Harley-Davidson arriva in Europa la EBR (Erik Buell Racing) 1190RX
Derivata direttamente dalla moto che partecipa alla Super Bike americana la 1190RX è mossa da un motore di 1190 cc che sviluppa 185 cv di potenza massima a 10.600 giri e 139 Nm di coppia a 8.200, il tutto in soli 190 chili di peso e poco più di due metri di lunghezza (2040mm) e un interasse limitato a 1.409mm in perfetta tradizione Buell (come il telaio e il freno anteriore perimetrale).
Ma il nuovo motore è anche particolarmente parsimonioso, con un consumo dichiarato di soli 5,9l/100 km nel ciclo combinato che si riflette in emissioni contenute e in grado di rispondere ai rigidi vincoli americani.
Ma le novità non sono solo nel motore: il controllo di trazione analizza 21 differenti parametri per garantire sempre la massima sicurezza mentre il design permette prestazioni aerodinamiche e una maneggevolezza da riferimento (sempre secondo Erik Buell, ovviamente!).
Il prezzo? 18.995 dollari, che per una moto non certo destinata a grandi numeri è decisamente interessante. 
Ora la sfida che attende EBR è riuscire a “far arrivare” concretamente sul mercato la sua nuova creatura, e per fare questo si è affidato a Edwin Belonje direttore generale di Zero Motorcycles e prima ancora direttore marketing e vendite Europa e Asia per Triumph.

ARTICOLI CORRELATI