USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Eccesso di velocità in moto:in Svizzera leggi severe e pena la galera

Eccesso di velocità in moto:in Svizzera leggi severe e pena la galera - Foto  di

Le infrazioni per eccesso di velocità in moto, in Svizzera, vengono punite non soltanto con pene pecuniarie ma addirittura con il carcere: un trentacinquenne si è trovato a dover scontare 6 mesi di carcere per eccesso di velocità, tra l’altro con uno sconto di pena rispetto ai 14 mesi stabiliti.

Per alcuni questa storia ha dell’incredibile, per altri dovrebbe essere normale amministrazione. Sicuramente è una follia secondo l’imputato trentacinquenne, svizzero, che è stato condannato a 6 mesi di carcere per aver oltrepassato ampiamente il limite di velocità con la sua supersportiva giapponese.

Una prima sentenza del giudice l’aveva condannato a 14 mesi di reclusione, poi commutati (ma non troppo) grazie al lavoro dell’avvocato.
L’ uomo procedeva ad una velocità di 148Km/h dove il limite è 80Km/h, sulla strada di La Roche e le Mouret in Francia.

Tuttavia si tratta di un lunghissimo rettilineo che “istiga il sorpasso” come ha spiegato l’avvocato difensore, e che ha chiesto di considerare con attenzione la posizione sociale e familiare del trentacinquenne: recentemente è diventato padre per la seconda volta e la moglie, con i turni di notte, non potrebbe prendersi cura da sola dei figli.

Oltretutto l’uomo svolge un impiego più che dignitoso e di una certa rilevanza, non è certo un criminale da spedire in prigione.

Tuttavia secondo il giudice c’è una grave recidività, dato che l’imputato aveva riottenuto la patente di guida da quattro mesi, dopo una sospensione di 4 anni. Quando finirà di scontare la pena, tuttavia, non potrà comunque rivedere la sua moto, sequestrata dal giudice.

Sanzioni sempre più severe quindi per chi viaggia al dilà del limite consentito o fa uso di sostanze illecite alla guida. Si rischia la confisca del veicolo ed il carcere, fino a 4 anni. In alcuni casi, la patente può essere revocata in via definitiva, una specie di “ergastolo del permesso di guida”.

In sostanza se siete degli smanettoni, o semplicemente vi piace correre un po’più del consentito, non andate a fare le vacanze in Svizzera, potreste rimanerci più del previsto!

Articoli più letti
RUOTE IN RETE