USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Fantic: arriva il premio per i dipendenti che utilizzanno Ebike o ISSIMO

Fantic riconoscerà un gettone giornaliero equivalente a circa 0,25 euro a chilometro percorso, per andare e tornare da lavoro in Ebike o ISSIMO ai dipendenti aderenti a questo progetto. La durata dell’iniziativa dedicata ai dipendenti Fantic è valida dal 29/05/2020 al 31/12/2021

Fantic fa rima con trazione, originalità, ma da oggi anche mobilità sostenibile e per questo l’azienda ha messo a punto un progetto dedicato mirato alla salvaguardia dell’ambiente, partendo proprio dalla riduzione dell’utilizzo delle automobili sulle strade, favorendo al tempo stesso uno stile di vita sano.

Fantic: una nuova idea per incentivare la mobilità sostenibile

Il progetto varato da Fantic punta a incentivare l’attività motoria quotidiana, utilizzando le Ebike Fantic come mezzo per andare a lavoro, riducendo così le emissioni di CO2 nell’ambiente a tutto vantaggio della salute pubblica. Fantic ha deciso di intraprendere questa strada partendo dal suo interno, promuovendo un piano mirato alla mobilità per andare a lavoro. Un progetto che potrà essere replicato anche da altre realtà aziendali che troveranno in Fantic il partner ideale, usufruendo di un sistema già rodato. La proposta, dedicata ai dipendenti Fantic, prevede un prezzo speciale di acquisto sulla gamma Fantic Ebike e ISSIMO e la possibilità di pagamento attraverso addebito mensile in busta paga. Ma c’è di più. Fantic riconoscerà ogni mese uno speciale contributo economico in busta paga dedicato ai dipendenti che utilizzeranno una Ebike o ISSIMO come mezzo di spostamento per recarsi a lavoro. Sarà infatti riconosciuto un gettone giornaliero equivalente a circa 0,25 euro a chilometro percorso, per andare e tornare da lavoro in Ebike o ISSIMO ai dipendenti aderenti a questo progetto. La durata dell’iniziativa dedicata ai dipendenti Fantic è valida dal 29/05/2020 al 31/12/2021. Nei giorni scorsi l’iniziativa è stata illustrata ai dipendenti Fantic che hanno accolto con entusiasmo l’opportunità di poter dare il proprio contributo per la salvaguardia di ambiente e salute usufruendo al tempo stesso anche di agevolazioni ed incentivi messi a loro disposizione dall’azienda.

Questo progetto rientra perfettamente nel DNA della nostra azienda. Una società orientata ad un’economia green, allo sviluppo sostenibile. Dobbiamo essere i primi a dare il buon esempio. Sono convinto che saranno molte le aziende che seguiranno questo tipo di percorso. Per primi cercheremo di coinvolgere in questa iniziativa tutte le aziende facenti parte del gruppo Venetwork“, ha detto Mariano Roman, amministratore delegato e socio di Fantic.

TAGS:
Articoli più letti
RUOTE IN RETE