FB Mondial Sport Classic: quando il passato è un valore aggiunto importante

Svelate le nuove Sport Classic 125 e 300, cugine con il medesimo cuore delle già note HPS nelle medesime cilindrate, ma con vestiti tutti nuovi. Prezzi da 4.290 euro

FB Mondial Sport Classic – Negli scorsi anni abbiamo assistito al rilancio di un marchio storico, una azienda italiana nata nel 1929 e “congelata” per parecchi anni, dal 1979 fino a dopo il 2000. In quel periodo vi fu un timido primo tentativo di rilancio, con la produzione della Piega 1000, con propulsore V2 concesso da Honda (era il medesimo della VTR 1000 SP1), di cui però solo 76 esemplari (uno era presente insieme alle nuove Sport Classic) videro la luce, rinunciando prima di riuscire a realizzarlo, al modello naked.

Si giunge poi al 2015, quando il marchio, ancora di proprietà della famiglia Boselli, o meglio degli eredi dei Fratelli Boselli che la fondarono a Milano, torna ad essere di attualità. Il sodalizio tra Pier Luigi Boselli e l’imprenditore Cesare Galli, proprietario di Pelpi (già legato ai marchi AEON e Over Bikes), porta alla nascita ed allo sviluppo di una gamma di nuovi prodotti, offerti a prezzi interessanti. Il vero asso nella manica, è quasi inutile dirlo, è il fascino della storia del marchio, che rende “romantico” il progetto.

Lo sono in qualche modo anche le nuove arrivate, le due Sport Classic, che sulla carena sfoggiano una iconica scritta “Pagani 1948”, a ricordare Nello Pagani, Campione del Mondo (ovviamente su una moto della FB Mondial) nel 1949, 1951 e 1952, nella classe 125. Offerte nelle cilindrate 125 e 300 rispettivamente a 4.290 e 4.990 euro, hanno potenze contenute (15 cavalli “di legge” la prima, 25 la seconda), ma offrono una estetica affascinante e ben curata e colorazioni distinte: lo storico blu e grigio per la ottavo di litro, rosso e grigio per la 300.

Il debutto è avvenuto ieri nel contesto di Ciapa la Moto, dove oltre a Pier Luigi Boselli e Cesare Galli erano presenti “vecchie” glorie legate al marchio FB Mondial, come Giorgio, il figlio di Nello Pagani, Carlo Ubbiali o Emilio Ostorero, tutti campioni in sella a moto della storica casa milanese. Non resta che attendere di provare, speriamo presto, le nuove arrivate!

ARTICOLI CORRELATI
info ADV
RUOTE IN RETE