Harley Davidson compra MV Agusta

Finalizzata la procedura di acquisto di MV Agusta da parte di Harley Davidson: la Casa americana punta a rafforzare la propria presenza in Europa

Harley Davidson compra MV Agusta e Cagiva. Harley Davidson ha finalizzato l’acquisto di Mv Agusta fondendo due storie ultracentenarie per lanciare una nuova sfida ai colossi giapponesi. Un’operazione da 70 milioni di euro che riunisce sotto un unico tetto le moto piu’ utilizzate dal cinema a stelle e strisce ed un marchio che, sebbene non piu’ ai fasti degli anni ’60, continua a far sognare milioni di appassionati di moto.

Sono stati messi sul piatto circa 70 milioni di euro per acquistare il 100% delle azioni di MV Agusta che erano di proprietà di Castiglioni con l’obiettivo di consolidare la presenza in Europa della Casa di Milwaukee. Negli ultimi tre anni, nel Vecchio Continente, le vendite di motociclette Harley-Davidson hanno registrato un incremento a due cifre, frutto dell’adozione di una strategia corporate più mirata ai mercati globali.

Il gruppo MV Agusta aggiunge due serie di motociclette alla gamma Harley-Davidson: una linea di moto sportive esclusive, di grande potenza e dalle elevate prestazioni, vendute con il marchio MV Agusta e una linea di motociclette commercializzate con il marchio Cagiva. La MV Agusta F4, con motore da 1078cc a 4 cilindri in linea raffreddato a liquido, sviluppa una potenza di 190 CV.

Unitamente alla finalizzazione dell’acquisizione, Harley-Davidson ha nominato Matt Levatich Amministratore Delegato del gruppo MV Agusta. Levatich, 43 anni, entrato in Harley-Davidson nel 1994, ha ricoperto svariati ruoli, incluse posizioni significative in Harley-Davidson Europe come Responsabile vendite e marketing in Inghilterra. È stato Vice Presidente di Harley-Davidson “Material Management” per quattro anni ed è stato Vice Presidente e General Manager del settore Ricambi e Accessori e della Divisione “Customers Vehicles Operations”.

ARTICOLI CORRELATI
RUOTE IN RETE