Harley Davidson Sportster Forty Eight Bomb Runner by Rough Crafts

Ecco una special realizzata sulla base di una Sportster. Look minimalista all-black e nome esplosivo: Bomb Runner da Taiwan

Bomb Runner: una special Sportster by Rough Crafts
Da Taipei, capitale di Taiwan, arriva questa special all-black realizzata da Winston Yeh sulla base di una Harley Davidson Sportster Forty Eight.
La piccola officina specializzata nella personalizzazione di moto custom è riuscita a creare la Bomb Runner, una bomba esplosiva su due ruote ma dall’aspetto che più minimalista non si può.
Zero fronzoli come cromature, aerografie, decorazioni né adesivi. Al centro dell’attenzione c’è la motocicletta.
A dimostrazione che la filosofia della customizzazione ha messo piede anche nell’estremo oriente.

Caratteristiche della Harley Davidson Sportster Forty Eight by Rough Crafts
Della Harley Davidson Sportster Forty Eight originale rimane telaio, impianto di alimentazione ad iniezione e filtro dell’olio.
Per il resto ci ha pensato Winston Yeh, che ha realizzato una moto di una “ignoranza” assoluta senza abusare troppo con i cataloghi di aftermarket.
Da Roland Sands arrivano i cerchi in lega, sui quali sono stati montati generosi pneumatici Firestone Deluxe Champion entrambi da 16” x 5.0”, le pedaline e le manopole
Da Performance Machine i freni da 6 pistoncini all’anteriore e 4 al posteriore e le leve del manubrio.
Per tutto il resto, come filtro dell’aria; impianto di scarico; serbatoio della benzina; parafanghi; luci anteriore e posteriore; sella; tappo del serbatoio; manubrio e coperchio della primaria, ci ha pensato Wintons Yeh e lo staff di Rough Crafts.
Sarà che in estremo oriente sono dediti al lavoro, ma qui di manodopera ce n’è anche troppa.

Immagini: Kustom Garage

TAGS:
ARTICOLI CORRELATI