Hasta la fin del mundo… in Vespa, il viaggio di Lorenzo Franchini

Da Bueno Aires a Ushuaia cavalcando la Ruta 40 è il libro scritto da Lorenzo Franchini per far rivivere al lettore l'esperienza del suo viaggio in Vespa lungo l'Argentina fino alla Terra del Fuoco

Lorenzo Franchini ha realizzato un viaggio in Vespa entusiasmante, avvincente e pieno di incognite: raggiungere la punta più estrema dell’Argentina, la Terra del Fuoco. In Vespa. E ce l’ha fatta.
Per rivivere la sua esperienza e raccontarla agli appassionati di Vespa, moto turismo e viaggi in generale, ha raccolto le sue foto ed i suoi pensieri in un libro edita da ACAR Edizioni, arrivato già alla seconda edizione.
Quello di Lorenzo Franchini e dei suoi compagni è un viaggio lungo il quale le persone condividono un’esperienza, imaprano a conoscersi attraversando l’Argentina e i suoi magnifici paesaggi. Nel libro sono riportati gli incontri, le immagini e gli stati d’animo che l’autore racconta col trasporto di chi li ha vissuti in prima persona, facendo trapelare la determinazione di chi ha saputo arrivare fino in fondo.
Giunto alla sua seconda edizione dopo numerose presentazioni pubbliche girando l’Italia (ma dopo aver attraversato l’Argentina questo è il minimo!), il libro è un mix di avventura e di passione, nella natura di in un paesaggio fantastico a bordo della Vespa, da parte di chi oggi non può dimenticare ciò che ha visto.
Un viaggio lungo la “Ruta 40”, con incidenti di percorso e con la voglia di raccontare qualcosa di irripetibile: il viaggio alla Fin del Mundo.

L’arrivo a Ushuaia, la città più australe del mondo, il 16 dicembre 2005, segna il traguardo di un avventuroso viaggio di oltre 4.500 chilometri. Ventidue, su ventiquattro Vespa partite da Buenos Aires, riescono ad attraversare la Pampa e la Patagonia lungo la Cuarenta, “spina dorsale” dell’Argentina, una secolare strada in terra battuta che si snoda ai piedi delle Ande e che, ancora oggi, rappresenta una vera e propria sfida per chi vi si avventura: la leggendaria Ruta 40. Se a bordo di un fuoristrada è una sfida, in sella a delle Vespa è una follia!
Ma è una storia vera, cronaca on the road della straordinaria esperienza vissuta dall’autore insieme a un gruppo di persone normali, improbabili “raider patagonici” che nella vita sono artigiani, meccanici, impiegati, padri di famiglia, studenti.
Un viaggio dove non sono mancati imprevisti, a volte drammatici, diversi aneddoti, anche umoristici. Il racconto è arricchito da ricordi, approfondimenti storici e spunti di riflessione da cui traspare lo stato d’animo dell’autore e dei suoi compagni. La descrizione dei luoghi e dei paesaggi è attenta e, con lo scorrere dei chilometri, l’approccio superficiale del turista tramuta, poco a poco, nello sguardo attento e sensibile del viaggiatore.
Inoltre, le informazioni sul viaggio e le date delle presentazioni del libro sono consultabile al sito findelmundovespa.tk.
“Hasta la Fin del Mundo… en Vespa!” ripercorre le fasi dell’organizzazione, dalla folle idea “all’arruolamento” dei partecipanti via email e web, con la pubblicazione di quelle più significative  per comunicare lo stato d’animo dei protagonisti, i loro timori, le loro aspettative.
“Hasta la Fin del Mundo… en Vespa!” è  una pazzia su due ruote che riempie gli occhi con le fotografie pubblicate. È un viaggio nella polvere e nel vento della Patagonia. Dove l’avventura però non si conclude.

Tag:,
ARTICOLI CORRELATI
RUOTE IN RETE