Honda CB650F

E' la nuova naked di media cilindrata di casa Honda, Honda CB650F, presenta un nuovo motore a 4 cilindri in linea. oltre al nuovo telaio a doppio trave in acciaio a sezione ellittica e il forcellone in alluminio

La nuova Honda CB650F presenta un telaio in acciaio con struttura a diamante che ravi discendenti di forma ellittica da 64 x 30 mm. Una nuova personalità le viene donata dal codone minimalista e corto e dal gruppo ottico dalla caratteristica forma a V. La posizione di guida è eretta e leggermente avanzata, con un manubrio, alto e largo e  la sella è posta a 810mm di altezza. Il profilo inoltre è stato studiato per assicurare un facile appoggio dei piedi a terra.

Nuovo anche il cruscotto. Riparato dalla sovrastruttura del gruppo ottico, è perfettamente leggibile con un rapido colpo d’occhio. Completamente digitale, si possono avere le informazioni del contagiri e del tachimetro, l’indicatore del livello carburante, l’orologio, il conta km e le spie di servizio.

Sui cerchi a 6 razze sdoppiate in alluminio pressofuso sono montati pneumatici sportivi nelle misure 120/70-ZR17 e 180/55-ZR17. L’impianto frenante con ABS a due canali di serie può contare su grandi dischi wave anteriori da 320 mm, morsi da pinze a 2 pistoncini, e sul disco wave posteriore da 240 mm con pinza a singolo pistoncino.

Il motore è un 4 cilindri in linea, bialbero 16 valvole con raffreddamento a liquido e sfrutta una struttura interna compatta, con cambio verticale a sei marce. La potenza massima è di 64 kW (87 CV) a 11.000 giri/min con una coppia massima di 63 Nm erogata a 8.000 giri/min. Il circuito del liquido di raffreddamento sfrutta un’estesa rete di passaggi interni tra testata e cilindri che ha permesso di eliminare gran parte delle antiestetiche tubazioni esterne. E stato spostato poi per questo motivo, dietro al motore il filtro dell’olio e davanti sul lato sinistro, il sistema di raffreddamento dell’olio, anche in questo caso con condotti occultati alla vista. La combinazione di tutte queste soluzioni ha permesso l’adozione di un innovativo sistema di scarico molto aderente al motore e dall’affascinante look con andamento 4-2-1.

Honda CB650F, presentata all’Eicma 2013, percorre 21 km/l nel ciclo medio e con i 17,5 litri di capienza del serbatoio ha un’autonomia superiore ai 350 km.

Inoltre al sistema di iniezione elettronica Honda PGM-FI viene aggiunto un ampio airbox posto sopra cornetti di aspirazione da 30mm ad “alta velocità”, in modo che l’aria in aspirazione segua un percorso il più rettilineo possibile. Infine i corpi farfallati da 32mm garantiscono una risposta pronta e brillante ai comandi dell’acceleratore.

ARTICOLI CORRELATI