USATA
cerca auto nuove
NUOVA
SPECIALE

Honda moto novità 2011

La casa dell'Ala Dorata rilancia una nuova filosofia della super sportiva con la CBR600F e la CBR250R e offre una alternativa nel segmento enduro stradali con la Crossrunner

Honda fa parte di quelle case che reagisce alle dinamiche di mercato ed alle tendenze delle immatricolazioni: se le sportive calano Honda ha la risposta, se le enduro stradali crescono e le naked tutto sommato tengono, ha una risposta anche in questi casi.

Ecco quindi la sua ricetta per il 2011: due supersportive meno esasperate ed alla portata anche dei manici più “timidi” e una moto capace di fondere le caratteristiche migliori delle enduro stradali e delle naked.

Cominciamo dalla vera novità: la Honda Crossrunner: studiata per offrire il meglio di due generi di motociclismo: ha la flessibilità e l’attitudine alla guida sportiva di una naked ad alte prestazioni, bilanciata dalla guida eretta e dall’aspetto rude di una adventure-bike.
Ma il mix del Crossrunner va ben oltre. Questa moto ha infatti un motore V4 da 800cc che rende unica ed emozionante l’esperienza di guida, tanto per i brevi tragitti urbani quanto per le lunghe distanze.
Approfondite indagini di mercato hanno evidenziato che a fronte del gradimento di tanti motociclisti per l’immagine poliedrica delle adventure-bikes, per altri la minore stabilità di questo tipo di moto, dotate di sospensioni a lunga escursione, sella alta e pneumatici semi-tassellati, erano un forte deterrente all’acquisto. Le ricerche hanno quindi messo in evidenza il desiderio dei clienti per una moto dalla forte personalità, divertente da guidare in tutte le condizioni e per tutto l’anno, sia che si tratti di un rapido trasferimento in città che di un lungo viaggio su grandi distanze.
Il Crossrunner risponde a tutte queste esigenze, e lo fa offrendo al pilota un’esperienza di guida incredibilmente versatile. Il meglio di due mondi.
Il motore V4 di 90°, con distribuzione bialbero a 4 valvole per cilindro e cubatura di 782cc è di tipo superquadro con alesaggio e corsa rispettivamente di 72,0 x 48,0mm, un valore che assicura un efficiente riempimento dei cilindri a qualsiasi andatura. Raffreddato a liquido, prevede un cambio a sei rapporti, una frizione in bagno d’olio e una trasmissione finale a catena.
Un motore versatile richiede una ciclistica dalla medesima attitudine. Il Crossrunner risponde a questa esigenza con un collaudato telaio a doppio trave in lega d’alluminio che offre tutta la rigidità necessaria a soddisfare le esigenze di piloti con qualsiasi livello di esperienza.
Il Crossrunner farà il suo debutto europeo in tre splendide varianti di colore. Distinte da una combinazione in due tonalità, le colorazioni enfatizzano l’unicità delle forme e della carenatura multistrato: Graphite Black / Moonstone Silver Metallic; Pearl Fadeless White / Bullet Silver Metallic; Candy Blazing Red / Moonstone Silver Metallic.

Passando alle supersportive, ecco come Honda aggiorna la gamma CBR.
La CBR600F si rifà il look a soli 23 anni. In realtà nella sua vita è stata sottoposta a diversi aggiornamenti che l’hanno sempre tenuta sulla cresta… dell’onda, ma questa volta è stata rivista la filosofia. La CBR raccoglie una eredità pesantissima in un momento difficilissimo per le moto, in special modo per le supersportive così per il suo ritorno ai progettisti Honda è stato assegnato il compito di combinare il concetto di controllo totale con le più recenti tecnologie motociclistiche, di creare una nuova CBR600F che riproponesse in chiave moderna le qualità che avevano fatto la fortuna dei modelli precedenti: una moto maneggevole, con prestazioni da Super Sport e quella raffinatezza e praticità che sono il cuore del fascino di ogni CBR. Queste qualità accompagnano un livello di comfort per pilota e passeggero che è per tradizione indicato dalla lettera “F” nel nome.
Ciclistica e motore derivano dalla Hornet, per trasferimenti veloci e un confortevole piacere di guida. La nuova CBR ha un motore compatto a 4 cilindri in linea da 599 cc, con iniezione elettronica, raffreddamento a liquido e potenza da leader della classe per un’erogazione sempre pronta e lineare: sprigiona infatti 100 CV (75 kW) a 12.000 giri/min e ha una coppia massima di Honda moto novità 2011.
La nuova Honda CBR600F sarà disponibile in tre colorazioni: Pearl Cool White/Hyper Red; Pearl Cool White/Moody Blue Metallic e Pearl Nightstar Black/Matt Cynos Grey Metallic.

La CBR250Rè un monocilindrico raffreddato a liquido, equipaggiato con testata del cilindro a 4 valvole e layout a doppie camme in testa, il nuovo motore è stato sviluppato privilegiando l’efficienza e la coppia. Grazie a un’eccellente riduzione degli attriti interni, il motore della CBR250R offre prestazioni emozionanti ed una straordinaria economia dei consumi. La potenza massima di 19,42 kW (26,4 CV) a 8.500 giri/min e la straordinaria coppia massima di 22,9 Nm combinata al peso particolarmente contenuto, assicurano accelerazioni da leader della classe, sia partendo da fermi che in ripresa, tanto in città che sulle strade extraurbane.
Il nuovo motore monocilindrico da 250 cc richiede una ridotta manutenzione ed è molto parco nei consumi. In normali condizioni di guida copre una distanza di 27 chilometri con un litro di benzina, per un’autonomia di oltre 350 chilometri grazie al compatto ma capiente serbatoio da 13 litri. Questa straordinaria economicità dei consumi è il diretto risultato dell’attenta progettazione del motore, all’interno del quale pesi e attriti sono ridottissimi. La posizione di guida della CBR250R è la garanzia della sua versatilità perché garantisce comfort e controllo assoluto in ogni tipo di situazione. La sella posta ad appena 784mm, fa sentire a proprio agio piloti di qualsiasi statura, consentendo anche ai meno alti di appoggiare con sicurezza i piedi a terra. Il risultato è una maggiore sicurezza e agilità nei movimenti a qualsiasi andatura, tanto nel traffico urbano quanto fuori città. La posizione del manubrio e delle pedane è in sintonia con la sella per favorire una guida sportiva che offre un controllo ottimale e la sensazione d’essere una cosa sola con la propria moto. Allo stesso tempo i movimenti del pilota sono naturali e mai limitati.
La carena, tipicamente Super Sport nel design, è scolpita con tratti aggressivi e si slancia verso un leggero e marcato taglio del codone. Le linee, dinamiche e sofisticate, ne sottolineano la duplice personalità: appassionante e sportiva ma pratica in ogni situazione.
Le accattivanti colorazioni Asteroid Black Metallic e Pearl Blue – Tricolour si sposano a meraviglia con le finiture coordinate ed eleganti dei componenti della ciclistica. Il risultato è una sportiva con una classe che non passa inosservata.

TAGS:

Sponsor

Renault
Renault
OFFERTA Nuova CLIO ZEN da 169€ al mese e 6 RATE a SOLO 1€
Renault
Twingo III
PRODUZIONE dal 03/2018
SEGMENTO Berlina
PREZZO a partire da 10.600€
Renault
twingo
PRODUZIONE dal 05/2019
SEGMENTO Berlina
PREZZO a partire da 11.500€

Sponsor

Renault
Renault
OFFERTA Nuova CLIO ZEN da 169€ al mese e 6 RATE a SOLO 1€
SPECIALE
SPECIALE
Articoli più letti
RUOTE IN RETE