USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Honda RoadSync: l’app per migliorare la connettività smartphone-moto

Tramite il sistema Honda Smartphone Voice Control System si possono controllare il navigatore, le chiamate in entrata e in uscita, gli sms e ascoltare la musica. Questa funzione sarà di serie sui modelli 2021 di X-ADV, CB1000R e Forza 750

Honda fa spesso rima con innovazione. Nei giorni scorsi vi abbiamo parlato addirittura di un brevetto sviluppato dalla casa giapponese che punta a concretizzare il concerto di guida autonoma anche sulle moto. Oggi, invece, vi parliamo di un’altra novità fortemente voluta da Honda Motor Europe nel campo della connettività per le due ruote.

Honda RoadSync: il nuovo sistema di connettività

Questa novità si chiama Honda RoadSync e si tratta di un’app, disponibile da gennaio che permetterà di sfruttare al massimo il sistema Honda Smartphone Voice Control System disponibile per diversi modelli moto e scooter nelle versioni 2021 come di X-ADV, CB1000R e Forza 750, mentre sarà disponibile su una versione dedicata del nuovo Forza 350. Il sistema permette di connettere il proprio smartphone Android via Bluetooth alla moto o allo scooter e grazie all’app Honda RoadSync e a un interfono da casco con connettività Bluetooth, gestire il navigatore, le chiamate in entrata e in uscita, i messaggi, ascoltare la musica tramite app dedicate e controllare il meteo, fonda,entale se abbiamo in progetto di percorrer molta strada.

Tutte le operazioni avvengono nella massima sicurezza, in quanto i comandi sono azionabili attraverso il controllo vocale e utilizzando i tasti direzionali del blocchetto elettrico posto sulla sinistra del manubrio, permettendo così di tenere il proprio smartphone comodamente in tasca. Sviluppata direttamente da Honda l’app Honda RoadSync è già disponibile in Gran Bretagna, mentre negli altri paesi europei dovrebbe esserlo a partire dai primi mesi del 2021.

Articoli più letti
RUOTE IN RETE