USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Il Team Italtrans schiera Caricasulo al posto dell’infortunato Morbidelli

Franco Morbidelli, in allenamento con la moto da cross, è caduto riportando la frattura di tibia e perone. Il Team Italtrans nell'attesa che il Morbido torni a correre ha deciso di schierare Federico Caricasulo, campione italiano Supersport nel 2014 attualmente secondo nella classifica europea

Franco Morbidelli si allena moltissimo, tra palestra e giornate in pista con il Team VR 46 faceva anche il motocross, utile per imparare a controllare la moto nelle situazioni più estreme. Purtroppo, dopo il GP di Brno, il Morbido ha fatto una brutta caduta in allenamento, che gli è costata la frattura di tibia e perone e di conseguenza lo stop forzato nel Campionato Mondiale Moto2, nel quale correva col Team Italtrans.

Morbidelli fortunatamente è stato operato con successo, purtroppo però dovrà saltare più di un GP. Finché non sarà di nuovo in forma sarà Federico Caricasulo a sostituirlo, il diciannovenne campione italiano Supersport nel 2014 è attualmente secondo nel Campionato Europeo Superstock 600, ed il Team Italtrans ha deciso di dargli la possibilità di fare il grande salto nel circus del motomondiale. 

Seguiamo con affetto e partecipazione il decorso post-operatorio e la riabilitazione di Franco, che ci auguriamo la più breve possibile. Lo aspettiamo per continuare con il massimo dell’impegno il percorso interrotto.” –dice il Team Manager Luigi Pansera
“Mentre lui recupera, abbiamo deciso di offrire ad un giovanissimo italiano l’opportunità di prendere confidenza con il paddock e l’aria del Motomondiale. Siamo convinti che si rivelerà per lui una esperienza molto utile; speriamo che possa aiutarlo a diventare ciò che sappiamo vuole essere: un pilota professionista”.
É bello vedere che, a volte, i Team decidano di dare spazio anche alle nuove leve del motociclismo italiano, senza sprofondare sempre nei “soliti noti” anche al costo di prendere qualche rischio.  Mandiamo un’imbocca al lupo a Federico ed un augurio di pronta guarigione a Franco, sperando che guarisca presto

Articoli più letti
RUOTE IN RETE