USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Jesolo Bike Week 2012 chiude con 20.000 presenza

Con oltre 20.000 presenze si chiude la Jesolo Bike Week 2012, eletta dai motociclisti come loro meta ideale. Premiati Abnormal Cycles con la “Speed demon” e Boccin con il Customizer Award

Jesolo Bike Week 2012
Nonostante il tempo incerto, con alternanza di sole e cielo velato, il popolo delle due ruote non ha disertato l’appuntamento con la terza ed ultima giornata della Jesolo Bike Week 2012.
Smaltiti gli effetti di una serata che, tra musica alla Pista Azzurra e ritrovi notturni, per molti si è protratta fino all’alba, i bikers hanno nuovamente affollato la manifestazione, visitando gli stand dell’expo, degustando le specialità eno-gastronomiche del territorio e partecipando ai demo-ride proposti da Suzuki, Harley-Davidson, Bimota, Headbanger e Victory.

20.000 persone alla Jesolo Bike Week 2012
Gli organizzatori, ovvero lo staff che vede uniti il Motor Bike Expo di Verona ed il Gasoline Road Bar di Jesolo, affermano che “in termini di presenze, il bilancio dell’edizione 2012 migliora l’afflusso dell’anno precedente, nonostante il meteo incerto e gli effetti della crisi economica”.
“Sono stati oltre 20.000 i visitatori – precisano dalla Jesolo Bike Week – e non tutti motociclisti. Abbiamo visto anche tanti appassionati, famiglie, persone interessate alla formula e incuriosite da questo mondo. La Jesolo Bike Week si conferma dunque uno degli eventi di maggior richiamo per Jesolo e per l’intera area della laguna, capace di garantire un forte ritorno economico e promozionale, di autentico livello internazionale. I mototuristi rappresentano un segmento importante della mobilità, formano un pubblico documentato e esigente, e ormai hanno iscritto Jesolo tra le proprie mete preferite”

“Speed demon” di Abnormal Cycles premiata alla JBW 2012
La “Speed demon” di Abnormal Cycles è la regina della Jesolo Bike Week 2012. La raffinatissima realizzazione dello staff di Samuele Reali è stata incoronata nel Bike Show gestito dalla rivista Low Ride al quale hanno partecipato anche le special dei visitatori. Sul palco è salito Matteo, in rappresentanza della factory di Bernareggio, in Brianza, che ha ritirato, tra gli altri premi, il casco 70’s personalizzato Jesolo Bike Week grazie ai fregi e ai filetti dipinti da Cpt. Blaster. Sull’ideale podio, a fare da cornice alla splendida special di casa AB, sono salite la Knuckle 46 di Boccin, la Dyna 2001 di Civico 10 e la Harton di Stile Italiano.
Per la Speed demon si tratta dunque del secondo premio assoluto consecutivo in meno di una settimana. Il primo – insieme a quello di categoria – lo aveva conquistato a Grimaud, villaggio nel golfo di Saint Tropez, in occasione dell’6° Eurofestival Harley-Davidson.
Questo “gioiellino”, come lo ha definito Matteo di Abnormal Cycles, uno dei suoi artefici, monta un raro motore JD da 1.200 cc del 1919 incastonato in un telaio VL del 1931. Una celebrazione dunque della storia Harley-Davidson, interpretata in perfetto stile vintage, con abbondante utilizzo di componenti e materiali rari e pregiati e resa irripetibile dalla presenza di numerosi elementi di realizzazione artigianale.
Nel complesso ci sono voluti 8 mesi per trasformare l’idea in realtà; il valore della Speed demon (il demone della velocità, rappresentato nel fregio da tappo della benzina anni 30 che sormonta la ruota anteriore) è stimato in oltre 50.000 Euro.

A Lorenzo Boccin il “Customizer Award” alla Jesolo Bike Week 2012
Ma se Abnormal Cycles ha apposto la sua firma al Bike Show, un riconoscimento altrettanto importante (e forse ancor più significativo) è stato attribuito a Lorenzo “Boccin”, titolare con la moglie Donatella della BCC. Il popolare preparatore e costruttore di Eraclea (Venezia) ha ricevuto infatti il “Customizer award” assegnato dalla Jesolo Bike Week secondo una formula inedita che tiene conto della produzione complessiva e dell’attività svolta dai concorrenti.
Ad esprimere la propria preferenza sono stati gli stessi customizer presenti alla Pista Azzurra e l’affermazione di Lorenzo e della sua factory è stata tanto netta quanto franca; oltre il 30% dei colleghi ha infatti votati per lui; con percentuali più basse hanno ricevuto preferenze anche Abnormal Cycles e Civico 10. Alla BCC è andato il prestigioso premio, consistente nel diritto di partecipare al prossimo Motor Bike Expo di Verona, in calendario dal 18 – 20 gennaio 2013, in un’area messa a disposizione dagli organizzatori.
Per Lorenzo detto “Boccin” (al secolo, Solighetto) e l’inseparabile e preziosa “Tella” Menegotto si tratta di un riconoscimento non solo alla capacità tecnica, all’estro creativo ed allo stile (perfettamente espresso nel paddock di Jesolo dall’ultima nata, la grintosa eppure elegante Knuckle ’46) ma di una sorta di premio alla carriera, che da 25 anni lo vede impegnato sulle Harley-Davidson. A Boccin tutti riconoscono infatti competenza, disponibilità e correttezza, qualità anche umane che hanno sicuramente influito sul verdetto.
E proprio all’insegna della collaborazione e dell’amicizia nasce la trasferta che Boccin e “Samu” (ovvero AB Cycles) affronteranno insieme a metà giugno per la selezione europea dell’AMD in calendario in Inghilterra con l’obiettivo (testuali parole) “di riportare almeno una qualificazione per la finale mondiale di Sturgis 2012”, senza dunque badare a chi eventualmente dovesse staccare il biglietto per gli States.
Da sottolineare tra gli aspetti più coinvolgenti della grande kermesse jesolana anche i concerti delle prime due serate che hanno trasformato la Pista Azzurra in una grande rock-arena, coinvolgendo migliaia di persone, sempre ad ingresso gratuito.

Jeff Decker alla JBW 2012
Un’autentica scossa ha attraversato il paddock, stracolmo e vibrante, quando è apparso Jeff Decker. Lo straordinario artista e customizer statunitense, tra gli interpreti più alti e rigorosi di questo filone creativo, sta compiendo un giro in Europa – che tra le sue tappe ha avuto anche Pisa e i musei della Toscana – ma non è voluto mancare all’appuntamento con la Jesolo Bike Week, che aveva già conosciuto nel 2010. Il californiano, scultore ufficiale H-D, dopo aver stretto tantissime mani, firmato autografi e posato in centinaia di foto ricordo, ha espresso la propria ammirazione a Paola Somma e a Francesco Agnoletto per la vitalità della manifestazione e per il suo livello tecnico.

Demo rider Bimota alla Jesolo Bike Week 2012
Succosissime novità ed anteprime allo stand Bimota. Alle popolarissime (e sempre ammirate) DB5 e DB6, l’atelier riminese ha abbinato due gustose chicche, la Bimota DB10 Bimotard, alla prima uscita ufficiale sull’asfalto dopo le presentazioni statiche, e la Bimota DB9 Brivido, che ha fatto il proprio debutto all’inizio di maggio. Come è noto la DB10 segna l’apparizione della Bimota nel segmento delle motard con un progetto assolutamente nuovo che risponde anche alle sollecitazioni giunte dagli importatori esteri. Dotata del motore Ducati Evo 1098 da 100 cavalli, la DB10 concentra l’elevatissima tecnologia che è caratteristica dei prodotti sfornati negli anni da questo marchio e la abbina ad una linea aggressiva e fascinosa. Molte richieste di prove su strada (le Bimota erano disponibili per i demo-ride) anche per la supernaked DB9 Delirio. Curiosità ed ammirazione ha riscosso infine il prototipo della BBX ovvero la maxi-enduro tutta Bimota (motore incluso) che potrebbe essere già commercializzata alla fine della prossima estate.

Sponsor

Volkswagen T-Cross
Volkswagen T-Cross
OFFERTA Da 169 € al mese TAN 5,99% TAEG 7,44%.
Volkswagen
up! 3p
PRODUZIONE dal 06/2018
SEGMENTO Berlina
PREZZO a partire da 11.500€
Volkswagen
up! 5p
PRODUZIONE dal 06/2018
SEGMENTO Berlina
PREZZO a partire da 12.000€

Sponsor

Volkswagen T-Cross
Volkswagen T-Cross
OFFERTA Da 169 € al mese TAN 5,99% TAEG 7,44%.
Articoli più letti
RUOTE IN RETE