USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Kawasaki Er-6n

Si rinnova la naked di media cilindrata della casa giapponese. Per rilanciare il marchio si guarda soprattutto ai giovani e anche alle donne

Kawasaki Er-6n: divertirsi con stile e semplicità
Nasce la prima verdona Sotto l’egida del claim “Divertimento. Stile. Semplicità.”: è la Kawasaki Er6-n.
Sono state apportate delle modifiche sia alla parte estetica che tecnica per rendere la naked di media cilindrata ancora più facile e divertente, strizzando l’occhio ad un target di mercato preciso (soprattutto in quello anglosassone): giovani biker e anche donne.
Il look aggressivo da street-fighter le conferisce ancora più stile mentre il nuovo telaio più snello e la nuova sella comoda rendono la Kawasaki Er-6n ancora più facile da guidare, accontentando sia un biker alle prime armi che un motociclista esperto.

Look della Kawasaki Er-6n
La nuova scocca penetrante è completata da un telaio innovativo a doppio tubo perimetrale e dal caratteristico ammortizzatore posteriore disassato per creare un prodotto dal look aggressivo da street-fighter. ,
Come nel predecessore, tutte le linee sono rivolte in avanti e verso il basso, suggerendo una posa acquattata, ma l’innovativa scocca penetrante conferisce alla nuova moto un aspetto molto più concentrato, con il peso in avanti. Il design semplice della ER-6n evita tutti gli abbellimenti superflui, evidenziando la funzionalità di ciascuno dei suoi componenti.
Come per la versione precedente, il nuovo telaio perimetrale a doppio tubo è un componente chiave dell’identità della Kawasaki Er-6n. Anche in questo caso la nuova scocca accentua il telaio anziché nasconderlo.
Il design a doppio tubo del nuovo telaio, realizzato in acciaio ad alta resistenza, contribuisce a conferire un aspetto leggero alla moto.
Il design del telaio, dell’ammortizzatore posteriore e del forcellone crea una linea integrata che scorre dal canotto di sterzo al mozzo posteriore.
L’ammortizzatore posteriore singolo disassato si allunga uniformemente dal telaio al forcellone.
Seguendo le linee del telaio e dell’ammortizzatore posteriore, il forcellone presenta inoltre il nuovo design a doppio tubo, che completa il design del telaio e contribuisce all’aspetto di alta qualità della ER-6n. Il design del forcellone a banana sul lato destro consente un’angolazione più aggressiva della marmitta.
L’elegante design del supporto delle pedane conducente/passeggero completa il nuovo look laterale.
Il faro più compatto è più corto in senso orizzontale e progettato per apparire più stretto in senso verticale, immagine rafforzata dal parasole oscurato della strumentazione.
Il design spigoloso del doppio faro sovrapposto aiuta a mantenere l’identità della ER-6n, contribuendo al tempo stesso a conferire un nuovo look penetrante da street-fighter.
Il gruppo strumenti impilato presenta un layout più semplice da leggere. Il tachimetro analogico utilizza una retroilluminazione a LED bianca per un’eccellente visibilità notturna. Lo schermo LCD multifunzionale presenta una retroilluminazione blu. Oltre all’indicatore del carburante, tachimetro digitale, orologio, contachilometri totalizzatore e doppio contachilometri parziale, le nuove funzionalità includono: un indicatore dell’autonomia rimanente, un indicatore dei consumi istantanei e medi e un indicatore di guida economica.

Motore della Kawasaki Er-6n
I tubi di scarico piegati in modo accattivante e la disposizione della marmitta sotto al motore conferiscono uno stile più affascinante alla ER-6n.
Il finale posteriore della marmitta presenta un disegno più deciso e sia il finale sia il silenziatore sono posizionati con un’angolazione più acuta, conferendo un aspetto maggiormente leggero e aggressivo.
La precisa finitura sui collettori e sul silenziatore conferisce maggiore qualità alla finitura di quest’area.
La configurazione del motore bicilindrico parallelo della ER-6n è stata scelta perché rappresenta l’equilibrio ottimale tra buone caratteristiche di potenza e dimensioni compatte.
La nuova messa a punto è ideale per i conducenti alle prime armi e performance capaci di far sorridere i conducenti con più esperienza. Le dimensioni compatte del motore sono uno degli elementi chiave che hanno permesso di snellire l’aspetto complessivo della ER-6n.
Le modifiche al motore determinano più coppia a regimi medio-bassi per un maggiore divertimento e per poter sfruttare al meglio la guida di tutti i giorni, mantenendo al tempo stesso il carattere uniforme agli alti regimi del suo predecessore.
Il motore bicilindrico parallelo da 649 cm3, DOHC, 8 valvole, raffreddato a liquido a iniezione di carburante garantisce performance fluide e reattive, soprattutto a regimi medio-bassi. Il motore è stato messo a punto per ottenere caratteristiche di potenza intuitive in grado di trasmettere sicurezza anche ai conducenti meno esperti.
Le caratteristiche di potenza del motore ai medi regimi consentono di divertirsi sulla moto alle medie velocità dei percorsi urbani. La coppia è di 64 Nm a 7.000 giri.
La marmitta sotto al motore con maggiore volume e nuova costruzione interna eroga più coppia nella gamma di giri di tutti i giorni al di sotto di 7.000 rpm. Le prestazioni migliorate facilitano il controllo a regimi più bassi e contribuiscono ad aumentare il divertimento dei conducenti della nuova ER-6n.

Telaio della Kawasaki Er-6n
Le dimensioni compatte della ER-6n sono in gran parte dovute al suo motore bicilindrico parallelo compatto, che ha consentito l’utilizzo di un telaio più stretto e leggero. Mentre il nuovo telaio perimetrale a doppio tubo, chiaramente visibile, mantiene gli elementi chiave del design del suo predecessore, un nuovo design del telaio posteriore monoscocca determina un aspetto complessivo ancora più snello. L’equilibrio della rigidità del nuovo telaio e del forcellone e le nuove tarature delle sospensioni rendono la moto più leggera e maneggevole, mantenendo la natura sportiva del modello precedente.
E con una nuova sella che aumenta comfort e serenità, grazie al più semplice appoggio a terra dei piedi, la nuova ER-6n è accessibile come non mai.
Insieme al motore compatto e al nuovo telaio posteriore, il design del telaio crea un aspetto complessivo snello, ribassato, leggero e compatto.
Il telaio è costruito in acciaio ad alta resistenza che conferisce una leggerezza in grado di competere con quella dei telai in alluminio.
La disposizione dell’ammortizzatore posteriore singolo disassato consente il posizionamento della batteria accanto alla molla anziché al di sotto di essa. Questa elegante disposizione consente un’altezza ridotta della sella e un design più snello.
Grazie all’altezza bassa della sella (805 mm) e al design snello generale, è possibile mantenere agevolmente entrambi i piedi a terra da fermi, un aspetto importante per molti conducenti.

Kawasaki Er-6n: ABS e tre colori disponibili
La nuova unità ABS compatta presenta un processore più avanzato che consente un controllo più preciso dell’ABS.
Tre i colori a scelta per la nuova Kawasaki ER-6n: Pearl Shining Yellow; Metallic Spark Black e
Pearl Stardust White

Sponsor

Volkswagen Caravelle
Volkswagen Caravelle
OFFERTA Caravelle 6.1. Tuo da € 299/mese fino al 31/10. TAN 3,99% TAEG 4,77%.

Sponsor

Volkswagen California
Volkswagen California
OFFERTA California 6.1. Da € 623/mese fino al 31/10. Tan 3,99% - TAEG 4,61%.

Sponsor

Volkswagen Multivan
Volkswagen Multivan
OFFERTA Multivan 6.1. Da € 652/mese fino al 31/10. TAN 3,99 - TAEG 4,58%

Sponsor

Volkswagen Multivan
Volkswagen Multivan
OFFERTA Multivan 6.1. Da € 652/mese fino al 31/10. TAN 3,99 - TAEG 4,58%

Sponsor

Volkswagen Caravelle
Volkswagen Caravelle
OFFERTA Caravelle 6.1. Tuo da € 299/mese fino al 31/10. TAN 3,99% TAEG 4,77%.

Sponsor

Volkswagen California
Volkswagen California
OFFERTA California 6.1. Da € 623/mese fino al 31/10. Tan 3,99% - TAEG 4,61%.
Articoli più letti
RUOTE IN RETE