USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Kawasaki Z1000SX video ufficiale

Presentata a Intermot in corso in questi giorni a Colonia, la naked verdona è la Z1000 rivestita e modificata per i viaggi

La Kawasaki Z1000SX è piaciuta al pubblico che l’ha ammirata a Intermot di Colonia, l’appunamento biennale con le moto.
La Z1000SX è la versione carenata dell’aggressiva naked Z1000 ma con modifiche che la rendono più adatta ai viaggi, anche di lunga percorrenza.
Manubrio largo e rialzato davanti al quale c’è un parabrezza regolabile in altezza, sella più comoda per due persone e comodi maniglioni per il passeggero, borse laterali e posteriore per andare dove si vuole. E poi la carena a coprire il motore.
Ecco la Z1000SX.

Il video ufficiale mostra una Kawasaki Z1000SX dalla doppia anima, indipendente e solitaria, oppure anima gemella per un viaggio.

Il motore a quattro cilindri in linea con 16 valvole DOHC da 1.043 cc raffreddato a liquido offre una potenza superiore rispetto alla precedente Z1000: 138 CV a 9.600 giri/min e di 110 Nm di coppia massima a 7.800 giri/min. La nuova cilindrata è stata scelta per rendere onore al nome e alla status acquisito nel tempo da questo modello.

I freni anteriori a disco da 300 mm a margherita della Z1000 sono stretti da pinze ad attacco radiale con 4 pistoncini contrapposti. Le dimensioni dei pistoncini della pinza sono 4×30 mm. Anche la pompa a comando radiale del freno anteriore contribuisce a ottimizzare il controllo e la risposta forniti dalle nuove pinze del freno. Il freno posteriore monta un disco da 250 mm a margherita stretto da una pinza flottante a pistoncino singolo. Per una sicurezza maggiore in frenata, in alcuni mercati sono disponibili i modelli con ABS.
Il parabrezza ha un look sportivo e può essere regolato manualmente con un semplice movimento, garantendo una protezione anche ai piloti più alti.
Le prese d’aria anteriori recuperano aria fresca convogliandola verso il motore, dissipando così più facilmente il calore.

All’anteriore monta una forcella upside-down da 41 mm con smorzamento in estensione continuo e regolazione precarico della molla. Al posteriore invece un forcellone back-link orizzontale, a gas, con smorzamento in estensione continuo e regolazione precarico.

Rispetto alla versione naked la SX ha il serbatoio maggiorato a 19 litri per garantire una maggior percorrenza.

La Kawasaki Z1000SX arriverà in Italia a gennaio 2011.

Articoli più letti
RUOTE IN RETE