USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Kawasaki Z750R – Anteprima europea

Svelata in anteprima europea la nuova Kawa Z750R. Tanta sostanza per la gemella “cattiva” del best seller Kawasaki dedicata a chi cerca qualche emozione in più rispetto alla “base” che resta comunque in listino

Kawasaki Z705R – Milano. Chi si aspettava un “Model Year” stile lifting è rimasto piacevolmente sorpreso. Nuova la forcella anteriore, il forcellone posteriore, le pinze freno, lo scarico e tanti dettagli estetici. La best seller Kawasaki, leader del mercato italiano per due anni e “solo” seconda l’anno scorso (e sempre in vetta alle vendite anche in Francia e Spagna), si è evoluta in direzione sportiva aggiungendo una R al nome. Se apprezzavate la “vecchia” Z750 per l’equilibrio complessivo, la facilità di guida e il prezzo competitivo niente paura: la nuova R affianca la base che resta in listino. La Z750R sarà disponibile da dicembre, a un prezzo ancora da svelare, per avvicinare un pubblico più smaliziato ed esigente.
Insomma, in Kawasaki hanno studiato una sorta di upgrade del loro veicolo di punta, mantenendo gli aspetti vincenti come linea e maneggevolezza, ma aumentando stabilità in curva e comportamento in frenata. Il motore non ha subito interventi particolari, anche se l’erogazione è stata modificata per adeguarsi a una ciclistica più performante, dedicando maggior attenzione alla potenza agli alti regimi. Per la nuova R si è così puntato soprattutto sulla ciclistica: forcella anteriore a steli rovesciati da 41mm derivata dalla Z1000; regolazione dello smorzamento in estensione su entrambi i lati per una taratura più precisa; nuova sospensione posteriore Uni-Trak con ammortizzatore all’azoto con serbatoio separato e nuovi leveraggi; freni anteriori con pinze a quattro pistoncini a doppio attacco radiale e dischi a margherita da 300 mm più spessi (6mm contro i 4,5 della base); pompa freno anteriore a comando radiale; tubi dei freni in treccia metallica e nuove pastiglie freno per aumentare l’efficacia e la modulabilità dell’impianto, così come nuova è la ruota anteriore a sei raggi. Il forcellone in alluminio pressato sostituisce il precedente tubo squadrato in acciaio (efficace ma poco attraente) che oltre a essere più leggero accentua il carattere competitivo della Z750R. Il design scolpito è basato su quello della Z1000 (MY ‘07-‘09), di cui
conserva lo stesso lato sinistro, presentando, invece, un lato destro ridisegnato per
alloggiare meglio il pneumatico posteriore da 180 mm.
Anche per la versione R sarà disponibile il dispositivo ABS, poco apprezzato in Italia ma in grado di evitare tante situazioni spiacevoli.
Molte le varianti anche dal punto di vista estetico: colorazione bicolore nero-verde, nuovo cupolino, parafango anteriore, frecce, manopole, strumentazione, con inoltre la possibilità di personalizzare ulteriormente la propria Z grazie a puntalino aerodinamico, sella in Alcantara, scarico Akrapovic e tanti altri dettagli tesi a rendere ancora più unica e aggressiva la naked più apprezzata in Italia.

Sponsor

CUPRA Leon e-HYBRID plug-in
CUPRA Leon e-HYBRID plug-in
OFFERTA Da 265€ al mese. TAN 3,99% - TAEG 4,82%.

Sponsor

CUPRA Formentor
CUPRA Formentor
OFFERTA Da 31.250€. Richiedi preventivo qui.

Sponsor

CUPRA Leon e-HYBRID plug-in
CUPRA Leon e-HYBRID plug-in
OFFERTA Da 265€ al mese. TAN 3,99% - TAEG 4,82%.

Sponsor

CUPRA Leon e-HYBRID plug-in
CUPRA Leon e-HYBRID plug-in
OFFERTA Da 265€ al mese. TAN 3,99% - TAEG 4,82%.

Sponsor

CUPRA Formentor
CUPRA Formentor
OFFERTA Da 31.250€. Richiedi preventivo qui.

Sponsor

CUPRA Leon e-HYBRID plug-in
CUPRA Leon e-HYBRID plug-in
OFFERTA Da 265€ al mese. TAN 3,99% - TAEG 4,82%.
Articoli più letti
RUOTE IN RETE