USATA
cerca auto nuove
NUOVA

KTM Duke 200

Novità per il 2012, l'ampliamento della gamma Duke di KTM: dopo la Duke 125 e la nuova Duke 690, la naked di Mattighofen svela la Duke 200, con motore monocilindrico a 4.290 Euro

KTM Duke 200
200 Duke: la riscoperta della leggerezza. Dopo la KTM 125 Duke ed il rinnovo della 690 Duke, si amplia la gamma naked per la gioia di grandi e dei (più) piccini.
Massimo piacere di guida, una spinta potente e una grande versatilità grazie ad una tecnica motociclistica da purosangue di razza, nello spirito racing della casa di Mattighofen, caratterizzato da una ciclistica ultraleggera con componenti pregiati e freni potenti.
E, grazie al nuovo monocilindrico a quattro tempi silenzioso, dalla potenza piena e brillante, con iniezione, cambio a sei marce e ridotti consumi di benzina, garantisce divertimento e dinamicità in curva. Senza alcun dubbio una vera KTM.

Motore della KTM 200 Duke
Non si tratta di una “piccola” rivisitazione: sulla base del monocilindrico a quattro tempi ultramoderno raffreddato a liquido della 125 Duke, il propulsore della 200 Duke è stato notevolmente modificato per generare 60 % di cilindrata in più e di conseguenza una spinta ancora più convincente. Nuovi alberi a camme, valvole più grandi, un pistone più grande con manovellismo completamente rinnovato, nuovo airbox, nuova configurazione dello scarico. Per un totale di 26 CV (19 kW) a 10.000 giri/min ed una coppia massima di 20 Nm a 6.800 giri/minuto uniti ad una silenziosità straordinaria.
Proprio come sulla RC8 R, la testa della Duke 200 adotta due alberi a camme che azionano 4 valvole tramite bilancieri a dito. Questa costruzione non è solo estremamente stabile ai diversi regimi, bensì i bilancieri rivestiti in carbonio ultrarigido minimizzano anche l’attrito, liberando un surplus di potenza.
Il silenziatore compatto a tre camere è posizionato vicino al baricentro della moto. Esso supporta così la centralizzazione delle masse e l’estrema maneggevolezza della 200 Duke. Grazie al catalizzatore regolato, i valori di rumorosità ma anche quelli delle emissioni sono esemplari.
L’elaborata costruzione del motore, l’iniezione elettronica ultramoderna e il cambio a sei marce a rapporti corti contribuiscono alle impressionanti prestazioni di marcia e ai consumi modesti della 200 Duke. Grazie al catalizzatore, la moto si fa notare anche per le emissioni decisamente contenute.
L’elegante serbatoio da 11 litri della 200 Duke consente al pilota di posizionare al meglio le ginocchia e, grazie al motore dai consumi bassissimi, un’autonomia ben superiore ai 0 km anche con una guida supersportiva.

La ciclistica della 200 Duke rivela il DNA sportivo KTM
26 cavalli di potenza con soli 126 kg di peso a secco garantiscono un enorme piacere di guida all’insegna dell’agilità in sella alla 200 Duke. La ciclistica eccellente con leggero telaio tubolare a traliccio nella rinomata fattura KTM la rende una vera dominatrice delle curve. Le masse raggruppate intorno al baricentro ottimizzano maneggevolezza e precisione.
La pregiata forcella a steli rovesciati WP Suspension della 200 Duke monta gli stessi steli da 43 mm della RC8 R, un vero e proprio allestimento racing dunque, che assicura massima stabilità e precisione senza discussioni.
Il leggero forcellone pressofuso di alta qualità della nuova 200 Duke è stato costruito e prodotto con lo stesso principio utilizzato per quello della 690 Duke. Il forcellone in lega leggera su cui è articolato direttamente l’ammortizzatore WP brilla per l’estrema rigidità torsionale e l’eccellente stabilità della traiettoria.
I cerchi da 17″ in in lega pressofusa leggeri e sottili ma altrettanto robustii montano pneumatici da 110 mm all’anteriore e un impressionante 150 mm al posteriore. Gli pneumatici convincono per il grip fantastico sia sull’asciutto, che sul bagnato, nonché per la durata superiore.
Grazie al potente impianto frenante estremamente modulabile, sviluppato da KTM insieme a Brembo, e al grip perfetto degli pneumatici larghi, il pilota ha sempre saldamente in pugno questa moto leggera. All’anteriore una pinza a quattro pistoncini con attacco radiale agisce su un disco da 280 mm.

Gran divertimento in sella alla KTM 200 Duke
La nuova 200 Duke è una moto vera anche dal punto di vista delle dimensioni e offre grande spazio e libertà di movimento. La posizione di seduta raccolta supporta sia un’andatura rilassata da viaggio, che quella più impegnata in curva. L’eccezionale praticità d’uso e le ampie superfici di contatto assicurano un controllo ottimale e un feedback eccellente.
La sella “spezzata” offre un comfort sorprendente sulle lunghe percorrenze, una perfetta tenuta e un’ergonomia eccellente per pilota e passeggero pur mantenendo intatta tutta la sua sportività. Con i suoi 810 mm l’altezza della sella è sufficientemente bassa per un appoggio sicuro, ma anche sufficientemente alta per l’uso sportivo e un vero feeling da grande moto.
La 200 Duke ha tutto ciò che contraddistingue una vera KTM: da una ciclistica di qualità assoluta al cruscotto multifunzione, che indica perfino i consumi di benzina e l’autonomia ancora disponibile. La ricca offerta di KTM PowerParts offre la base perfetta per un’ulteriore personalizzazione.

Sponsor

Volkswagen California
Volkswagen California
OFFERTA California 6.1. Da € 623/mese fino al 31/10. Tan 3,99% - TAEG 4,61%.

Sponsor

Volkswagen Multivan
Volkswagen Multivan
OFFERTA Multivan 6.1. Da € 652/mese fino al 31/10. TAN 3,99 - TAEG 4,58%

Sponsor

Volkswagen Caravelle
Volkswagen Caravelle
OFFERTA Caravelle 6.1. Tuo da € 299/mese fino al 31/10. TAN 3,99% TAEG 4,77%.

Sponsor

Volkswagen Multivan
Volkswagen Multivan
OFFERTA Multivan 6.1. Da € 652/mese fino al 31/10. TAN 3,99 - TAEG 4,58%

Sponsor

Volkswagen Caravelle
Volkswagen Caravelle
OFFERTA Caravelle 6.1. Tuo da € 299/mese fino al 31/10. TAN 3,99% TAEG 4,77%.

Sponsor

Volkswagen California
Volkswagen California
OFFERTA California 6.1. Da € 623/mese fino al 31/10. Tan 3,99% - TAEG 4,61%.
Articoli più letti
RUOTE IN RETE