USATA
cerca auto nuove
NUOVA

KTM Duke 690

Presentata la nuova monocilindrica di KTM, con un design che rompe con il passato e riprende le linee della più piccola KTM Duke 125 e 200 cc

KTM Duke 690
Un solo cilindro ma tanto talento per la nuovissima KTM Duke 690: dopo la KTM Duke 125 ed il suo successo di vendite fin dal suo debutto nella primavera del 2011, arriva il nuovo Duke 690 creata dall’azienda di  Mattighofen.
Il claim del nuovo modello è breve quanto semplice e chiaro: “Single è fantastico” e si riferisce al motore monocilindrico che alimenta la KTM Duke 690. Fantastico per la sua eccezionale versatilità, leggerezza e facilità.

Nuova KTM Duke 690
Oltre il 90% della componentistica della KTM Duke 690 è nuova, per garantire una maggior durata di utilizzo. Nessuna Duke è stata mai così matura come lo è la Duke 690.
Ma soprattutto, la nuova Duke 690 promette più comodità, dinamicità ed originalità, all’insegna del massimo divertimento.

Motore della KTM Duke 690
Il motore della nuova Duke 690 è il leggendario LC4 monocilindrico, sviluppato con la consulenza dei piloti professionisti dei team KTM.
Il nuovo mono LC4 garantisce ora una erogazione aggraziata ed una miglior efficienza. Il segreto si nasconde nella nuova testa cilindro con doppia accensione e una caratteristica programmata sulle diverse candele, un vero sistema ride-by-wire, un impianto di aspirazione e di scarico già in linea con le future normative in materia di emissioni.
Così l’LC4 eroga una potenza di 70 CV ed una coppia sostanziosa per una risposta sempre pronta all’apertura del gas. Ma oltre alla potenza, un dato positivo della nuova Duke 690 è rappresentato dai costi d’esercizio dell’LC4 di ultima generazione: infatti gli intervalli di manutenzione sono stati portati a 10.000 km, insieme ad una riduzione dei consumi che la casa austriaca calcola in circa il 10%

Equipaggiamento della nuova Duke 690
Il successo della 990 SMT ABS è stato tale che, con saggezza, i tecnici di Mattighofen hanno deciso di equipaggiare anche la Duke 690 con l’ABS 9M+ (by Bosch) che, grazie al setting estremamente sportivo che accorcia lo spazio di frenata e protegge efficacemente il pilota nelle situazioni di emergenza.

Ciclistica della KTM 690 Duke
Il telaio della nuova KTM 690 Duke è un tubolare a traliccio leggero in acciaio al cromo-molibdeno, mentre per quanto riguarda le sospensioni WP possono essere regolate.
L’impianto frenante è stato sviluppato in sintonia con Brembo ed è dotato di pinze ad attacco radiale.
Dal punto di vista dell’ergonomia rispetto al modello precedente sembra cambiato davvero poco, perché seduti in sella (più bassa di 30 mm) sembra di poter fare qualsiasi cosa.

Articoli più letti
RUOTE IN RETE