USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Kymco: ecco i nuovi Agility 125i R16+ e Agility 200i R16+

Kymco Agility 125i R16+ e Agility 200i R16+ condividono molte caratteristiche estetiche e tecniche.  La ruota anteriore da 16" si fa apprezzare nel traffico cittadino. Prezzi interessanti per entrambe le versioni

L’Agility è uno dei modelli più amati non solo in casa Kymco. Questo modello, infatti, è anche tra i più apprezzati dell’intero mercato nazionale degli scooter e non deve sorprendere che sia stabilmente nella Top 10 di vendite. L’arrivo della primavera segna anche la presentazione delle due nuove versioni 125 e 200, che arrivano forti di un propulsore conforme alla normativa Euro 5 e non solo.

Kymco Agility 125i R16+ e Agility 200i R16+: le caratteristiche

Kymco ha presentato i nuovi Agility 125i R16+ e Agility 200i R16+. I due scooter hanno doversi punti in comune come ad esempio le livrea antracite scais opaco, ma anche la ruota da 16″ all’anteriore, perfetta per il traffico cittadino. Gli Agility R16+ sono dotati del pratico bauletto posteriore da 33 litri di serie, in tinta e capace di ospitare un casco jet, di un ampio vano sottosella, di un vano portaoggetti anteriore ad apertura con chiave e della presa da 12V. La strumentazione è analogico-digitale e comprende contachilometri, tachimetro, indicatore livello carburante, orologio digitale e indicatore “service”; il gruppo ottico anteriore è a lampade alogene, le luci di posizione, invece, a LED. Il cavalletto è doppio, centrale e laterale. Agility 125i R16+ e 200i R16+ condividono anche il sistema di sospensioni con forcella telescopica idraulica da 33 mm ed escursione di 95 mm all’anteriore e mono braccio oscillante con ammortizzatore idraulico regolabile da 81 mm di escursione al posteriore. Gli pneumatici sono per entrambe le versioni da 100/80-16 all’anteriore e 120/80-14 al posteriore con cerchi rispettivamente da 16″ e 14″ in lega leggera a 5 razze sdoppiate.

Diverso, invece, l’impianto frenate: il 125 è dotato di frenata combinata CBS (Combinated Brake System) con freni a disco di diametro 260 mm all’ anteriore e 240 mm al posteriore, mentre il 200 si avvale di un sistema ABS a doppio canale con pinze a due pistoni sia all’ anteriore sia al posteriore e dischi rispettivamente di 260 mm e 240 mm. Anche i propulsori, evidentemente sono diversi. Il monocilindrico 125 4 tempi è in grado di erogare una potenza massima di 8,7 CV a 7.500 giri/min e una coppia massima di 8,6 Nm a 7.000 giri/min per una velocità massima di 85 km/h; la versione Agility 200i R16+ ha una cilindrata effettiva di 163 cc con una potenza massima di 11,2 CV a 7.000 giri/min e una coppia massima di 11,8 Nm a 5.500 giri/min che permetto di raggiungere una velocità massima di 95 km/h. Agility 125i R16+ abbina un consumo di 40 km/l a 58 g/km di emissioni di CO2, mentre Agility 200i R16+ fa i 38 km/l ed emette 60 g/km di CO2. Per entrambi il serbatoio ha una capacità di 7 litri di carburante.

Kymco Agility 125i R16+ e Agility 200i R16+: quanti costano

Il nuovo Kymco Agility 125i R16+ (che si guida con la patente A1) è disponibile al prezzo di listino 2.090 euro franco concessionario, mentre l’Agility 200i R16+ EURO 5 (per i possessori di patente A2) è disponibile al prezzo di listino di 2.590 euro franco concessionario.

Articoli più letti
RUOTE IN RETE