Kymco People S 250i

Arrivano l'iniezione e l'Euro 3

Kymco People S 250i. La solidità e la convenienza Made in Taiwan abbinate al design tutto italiano: questa è l’essenza di Kymco People S, scooter piacevole e funzionale, da oggi anche ecologico grazie all’iniezione. La novità partiamo quindi dal protagonista principale di Kymco People S 250i, ossia il motore monocilindrico a 4 tempi. L’alimentazione è affidata ad un impianto KEIHIN “made in Japan”, con sonda lambda. Il corpo farfallato integra i sensori dedicati a temperatura e pressione dell’aria; la centralina ECU per il controllo elettronico ottimizza le prestazioni e riduce gli sprechi dosando il carburante. Grazie alle modifiche meccaniche, Kymco S 250i rispetta le normative antinquinamento Euro 3. La distribuzione è affidata ad un albero a camme in testa a 2 valvole mentre il raffreddamento è a liquido. Il cambio adotta il classico sistema CVT, con variatore continuo di velocità che lavora in simbiosi ad una frizione centrifuga automatica a secco. In questa configurazione il motore sviluppa una potenza di 20,5 cavalli ad 8.250 giri e una coppia massima di 21,1 Nm a 6.740 giri. Moto vera La ciclistica del People S 250i ha ben poco da invidiare alle moto “vere”. Il telaio sfrutta una struttura in tubi d’acciaio con rinforzo a “tunnel piatto”, mentre il collegamento al suolo viene demandato, per quanto concerne l’anteriore, ad una forcella telescopica con diametro degli steli di 37 mm. Il forcellone oscillante posteriore viene invece assistito da due ammortizzatori regolabili. Anche la frenata, sulla carta, presenta credenziali di tutto rispetto: i dischi sono tre, tutti di 260 mm, con sistema tradizionale (quindi senza ripartitore). Il peso, per concludere, ferma l’ago della bilancia a quota 165 kg.

Non manca nulla Il quadro strumenti è composto da tre elementi circolari. Il più grande, posizionato al centro ha la funzione di tachimetro, a destra si trova l’indicatore del livello del carburante e a sinistra trova spazio un display multifunzione che funge da contachilometri (parziale e totale) e da orologio. A corredo di questi elementi si trovano le spie abbaglianti, indicatori di direzione e spia ricarica cellulare. Il vano sottosella può contenere comodamente un casco jet, è provvisto di due ganci portacasco e presenta anche una presa 12V dove poter ricaricare il cellulare. Il blocchetto di avviamento multifunzione è in grado di aprire il vano sottosella e, novità della versione 2008, anche di aprire il tappo carburante ora in posizione più pratica nel retroscudo. Quanto costa? People S 250i viene venduto ad un prezzo di Euro 3.795,00 franco concessionario. Ampie le possibilità di finanziamento, grazie a Kymco Servizi Finanziari. L’intera gamma usufruisce della garanzia totale di 2 anni a chilometraggio illimitato. Incluso nel prezzo un anno dalla polizza KYMCOCARE, in collaborazione con Europ Assistance, per il rientro del mezzo in caso di avaria. Ricca la dotazione di accessori con la quale poter personalizzare People S 250i. Si va dal parabrezza completo specifico (93,45 euro) al set per poter affrontare l’inverno, composto dal coprigambe (89,15 euro) e dal coprimani (36,65 euro). Una serie di bauletti di varie misure aumenta la capacità di carico. Per evitare spiacevoli furti, infine, Kymco propone anche una serie di accessori che vanno dal lucchetto (15,75 euro) al blocca disco (19,95 euro).

Kymco introduces a new mid size four stroke scooter for all city riders. The power is assigned to the KEIHIN wiring “made n Japan”. The engine integrates sensors dedicate to the temperature and air pressure; the ECU power grid for the electronic check optimizes the performances and reduces the fuel consumption. Kymco S 250i respects the Euro 3 anti-pollution normative. The distribution is entrusted to a camshaft on top of 2 valves while the cooling is liquid based. The transmission gear uses the classic CVT systemWith this configuration the engine develops a power of 20,5 HP and 8.250 rounds and a maximum wrench of 21,1 Nm at 6.740 rounds. The chassis is based on a steel-tube structure with a “flat tunnel” reinforcement. The back oscillating forks is assisted by two adjustable shock absorber. The break disks are three, all about 260 mm, with traditional system (so without allocator). It weight 165 Kg. The control board is based on three circular elements. The biggest, placed on the center, is the speedometer, on the right there is the fuel indicator, and on the left there is multi-function display to indicate the kilometers made (both partial and total) and the clock. The under-saddle bay can contain a jet crash helmet and it offers an 12V outlet to recharge the cellular phone.

Tag:
ARTICOLI CORRELATI
RUOTE IN RETE