La Moto Guzzi V85TT piace e Mandello assume 18 giovani operai

Moto Guzzi ha assunto 18 giovani lavoratori interinali per aumentare la forza produttiva e rispondere alla crescente richiesta di un modello che ha stregato il mercato

Sembra quasi uno spot, ma è proprio il caso di dire che la Moto Guzzi V85TT non solo piace, ma fa addirittura bene. In particolare, fa bene all’economia della zona di Mandello del Lario visto che la grande richiesta di modelli arrivata alla Casa dell’Aquila ha spinto l’azienda ad assumere 18 giovani lavoratori interinali per aumentare la forza produttiva.

Moto Guzzi assume per produrre la nuova V85TT

La notizie arrivata alla riapertura dopo le festività pasquali è stata un’autentica sorpresa: Moto Guzzi, infatti, ha annunciato di avere assunto 18 giovani lavoratori interinali per aumentare la manodopera necessaria per la produzione delle nuova moto della Casa dell’Aquila che tanto successo sta riscuotendo.

Voci su nuovi possibili inserimenti in catena di montaggio stavano circolando da diversi giorni, ma l’ufficialità è arrivata pochi giorni fa con questi nuovi 18 porsi che vanno ad aggiungersi agli altri 30 dipendenti interinali già già inseriti nell’ultimo periodo. La casa di Mandello ha dovuto acquisire nuovi operai per far fronte alla produzione che in molti avevano già avuto modo di sondare con le richieste e i test drive della nuovissima V85 TT che forse ha addirittura preso in contropiede i vertici aziendali.

Fin dalla sua presentazione, la Moto Guzzi V85TT ha riscosso un successo clamoroso, forse per i colori o più verosimilmente per le linee così lontane dalle altre Guzzi che consociamo o ancora per le caratteristiche tecniche di cui sarà dotata. Le richieste sono arrivate davvero da tutta Europa: Germania, Francia, Regno Unito, Spagna e Austria.

Moto Guzzi V85 TT è una moto che nasce sulla base di una nuova piattaforma tecnica ed è spinta da un nuovo motore bicilindrico trasversale a V di 90° in grado di erogare una potenza di 80 CV e una coppia massima di 80Nm. Da sottolineare anche la ricca dotazione di serie in grado di soddisfare tanto il motociclista da turismo, quanto chi utilizza la moto tutti i giorni e comprende il comando del gas Ride by Wire Multimappa, ABS, Traction Control e l’innovativa applicazione Moto Guzzi MIA che permette di collegare lo smartphone alla strumentazione, ampliando notevolmente le funzionalità.

ARTICOLI CORRELATI
info ADV
RUOTE IN RETE