La Triumph nr. 500.000 all’asta

Edizione speciale per la Triumph Speed Triple 1050 con una livrea dedicata ai festeggiamenti del modello numero 500.000 prodotto a Hinckley. La moto venduta all'asta al Goodwood Festival of Speed il prossimo 1 luglio

 

Prodotte 500.000 Triumph dal 1991
Questo mese Triumph festeggia la produzione di mezzo milione di motociclette realizzate dalla “rinascita” della fabbrica nel 1991.
Fondata nel 1902, Triumph è stata “resuscitata” alla fine degli anni ’80 dall’attuale proprietario, Mr. John Bloor, che ne ha acquisito i diritti sul marchio con l’intenzione di mantenere vivo un mito del motociclismo mondiale. Obiettivo di Bloor era quello di impiantare uno stabilimento a Hinckley, nel Leicestershire e iniziare a produrre motociclette che fossero moderne e funzionali e che mantenessero l’immortale fascino del marchio Triumph.

Dalla Triumph Trophy 1200 del 1991 alla Triumph Speed Triple 1050 del 2011
La prima motocicletta ad essere assemblata è stata una Trophy 1200cc realizzata per il mercato tedesco nel febbraio del 1991. In quel periodo la fabbrica era in grado di produrre una manciata di motociclette al giorno, molto diverso da quanto succede oggi: infatti Triumph è diventata una delle case più forti, dinamiche e interessanti del mercato motociclistico mondiale.
Oggi Triumph conta su 5 stabilimenti che assicurano una produzione annuale di circa 50.000 motociclette, suddivise come dicevamo prima in 20 modelli “oltre 501cc”.
Oggi la casa inglese ha “sfornato” la moto numero 500.000. Di che motocicletta si tratta? Ovviamente di un’icona dell’era moderna di Triumph, la Speed Triple 1050cc. Per questa specialissima occasione, a Hinckley hanno pensato di darle un “vestito” unico, un’esclusiva tonalità in stile “Spider Man” con i grandi occhi che vengono avvolti dalla carrozzeria bianca-rossa-blu.

Triumph Speed Triple 1050 in beneficienza
La moto è stata messa all’asta ed il ricavato devoluto a favore di Riders for Health, l’ente di beneficienza inglese che promuove l’assistenza medica nelle più depresse zone rurali africane. A promuovere l’iniziativa un comico inglese, Ross Noble, impegnato a girare l’isola fino al 30 maggio. L’asta è in programma il 1° luglio durante il Goodwood Festival of Speed.

ARTICOLI CORRELATI