USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Lapo Elkann tra Audi e Ducati

Il nipote dell'avvocato Agnelli, da grande patriota come si definisce e ex sponsor di Valentino Rossi in MotoGp, dimostra uno slancio patriottico nei confronti di una moto che ha sempre amato. Ma non è interessato all'acquisto

Lapo Elkan interessato all’acquisto di Ducati?
Se la notizia fosse arrivata ieri, avrebbe puzzato da pesce d’aprile. Ma a riportare le parole del nipote dell’avvocato Agnelli oggi è Eurosport.
“Mi considero un grande patriota e mi dispiacerebbe molto se la Ducati venisse venduta all’estero e finisse in cattive mani – ha detto Lapo Elkann in una intervista – I manager, però, hanno fatto una richiesta economica esosa. Cosa farei se abbassassero un po’ le pretese? In quel caso sì, potrei davvero pensare di farmi avanti con un’offerta”.

Fiat sponsor di Yamaha MotoGP di Valentino Rossi dal 2009 al 2010
Non sarebbe la prima volta che il rampollo della famiglia Agnelli si avvicina alle due ruote: infatti Fiat nel biennio 2009-2010 è stata sponsor del team ufficiale Yamaha MotoGP di Valentino Rossi conquistando il titolo mondiale (il 9° e fin’ora ultima per il pilota italiano).
E non mancano le persone che credono che il precedente rapporto tra il Dottor Rossi ed Elkann possa portare ad una svolta per la casa bolognese, ora che Rossi è in sella alla Ducati Desmosedici in MotoGP, che rimarrebbe così di proprietà italiana.

Opzione e offerta Audi da €750 mln per Ducati
Ricordiamo infatti che il gruppo Volkswagen, attraverso la sua controllata Audi, è molto vicina all’acquistao di Ducati: infatti è arrivata l’offerta di Audi per Ducati di 750 milioni di Euro e l’opzione di Audi scade a metà aprile. Non manca molto. Vedremo come andrà a finire.

AGGIORNAMENTO: la smentita ufficiale di Lapo Elkann sul suo interesse verso la Ducati

L’agenzia Reuters ha riportato poco fa una nuova dichiarazione di Lapo Elkann, fratello del presidente Fiat John Elkann, che smentisce ongi suo interessa verso la Ducati. Quindi, niente offerta per l’azienda motociclistica bolognese.
“Non ho mai pensato di fare un’offerta concreta per Ducati, il mio era uno slancio patriottico nei confronti di una moto che ho sempre amato“, rende noto un suo portavoce che ha letto la nota, nella quale si mette in evidenza la vicinanza geografica tra Ferrari (Marenello, in provincia di Modena) e Ducati (Borgo Panigale, in provincia di Bologna).
“Oltretutto, leggo sui giornali che la trattativa sarebbe in una fase avanzata”, ha aggiunto Lapo chiudendo la vicenda, nata in seguito ad una intervista rilasciata ad un settimanale dalla quale si poteva intendere la possibilità di una sua offerta per mantenenere in Italia la proprietà dell’azienda bolognese.

Articoli più letti
RUOTE IN RETE