USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Lewis Hamilton vuole provare una MotoGP perché sognava di correre in moto

L'asso della F1 ha rilasciato una recente intervista in cui racconta che, da bambino, il suo sogno era quello di correre in moto. Lo avevamo visto già nel box Yamaha a chiaccherare con Rossi, che l'aveva invitato nel suo Ranch a Tavullia. Ed ora vedere Hamilton in MotoGP sembra solo questione di tempo

Il campione della F1 Lewis Hamilton ha recentemente rilasciato un’intervista al Mirror, quotidiano inglese, in cui racconta della sua vita senza tralasciare il grande amore per le due ruote: 

”Da bambino volevo correre in moto. Quando mio padre mi comprò il mio primo kart, in realtà desideravo una moto. Non sono deluso per come sono andate le cose, ma le moto erano il mio primo amore. Mi piacerebbe provare una MotoGP, giusto per vedere com’è”

il Dottore
, dal canto suo, ha preso la cosa per il verso giusto, dato che anche lui prima di andare in Ducati aveva considerato l’idea di correre in Formula 1 sulla Ferrari, avendo anche avuto la possibilità di provare la monoposto

“Lewis era venuto al Gran Premio di Le Mans due anni fa e avevamo parlato di moto. Anzi, mi aveva detto che gli sarebbe piaciuto anche venire a girare da me al Ranch e gli avevo chiesto se fosse capace ad andare in moto o se partisse da zero” 
Valentino ha continuato a scherzare sulla cosa, come piace fare a lui, con queste parole: 

“Certamente ci va un po’ di esperienza per guidare una MotoGP, ma la Yamaha è una moto facile e magari potremo togliere un po’ di cavalli
 ride, “Scherzi a parte, sarebbe bello se Hamilton provasse la M1 una volta”.
Quindi, tempo al tempo, e probabilmente vedremo presto Lewis Hamilton sulla M1 di Rossi. Riuscirà a fare bene? 

Articoli più letti
RUOTE IN RETE