Lutto per Max Biaggi: è morto il padre Pietro

Pietro Biaggi, affettuosamente soprannominato nel paddock "Sor Pietro", è scomparso oggi, a Roma, all'età di 77 anni. È stata una figura centrale nella vita privata e professionale di Max Biaggi

Grave lutto familiare per Max Biaggi. È scomparso oggi, a Roma, all’età di 77 anni il padre Pietro. “Sor Pietro“, com’era stato affettuosamente soprannominato nel paddock, ha rappresentato una figura centrale nella vita privata e professionale del pilota sei volte campione del mondo.

L’ex pilota romano ha voluto ricordare così, attraverso un messaggio su Instagram, Pietro Biaggi: “Non si è mai pronti per questo! Ma ora più che mai io , non lo sono proprio. Non mi hai aspettato Papà mio. Ho provato invano ad arrivare in tempo ma ho fallito. Il mio più grande rammarico è stato quello di non essere riuscito ad abbracciarti per l’ultima volta chissà se riuscirò mai a perdonarmelo ma conoscendomi bene lo escluderei. Tu per me ci sei stato sempre e io avrei dovuto essere lì al tuo fianco. Ho una voragine nel cuore. Come vorrei che oggi non fosse oggi. Perdonami. Sei e rimarrai sempre il mio Eroe. Massimiliano“.

Biaggi, attualmente testimonial dell’Aprilia e team manager della squadra Max Racing Team in Moto3, ha fatto rientro a Roma dalla Francia appena raggiunto dalla notizia. Sempre sia social, è arrivato il cordoglio dell’ex moglie Eleonora Pedron: “Accanto a te sempre. E non ti lascerà mai la mano. Mai“.

Da parte di tutta la redazione di Infomotori le più sentite condoglianze a Max Biaggi e alla sua famiglia.

ARTICOLI CORRELATI