USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Moto Bylot presentati a Monza i nuovi modelli

Presentati a Monza i due modelli del nuovo marchio motociclistico Bylot: Bylot Six days Daytona 175 ed il Bylot 80 cc Regolarità competizione 6v, presenti all'Eicma 2013

Bylot è un nuovo marchio motociclistico di nicchia; è un termine anglofono, ma non significa nulla. Deriva dal brianzolo “bilòtt”, che vuol dire in pratica sciocco o stolto. L’ha scelto il monzese Enrico Farina, che dopo una vita come giornalista dei motori, ha deciso di realizzare un sogno: costruire e vendere una motocicletta tutta sua, plasmata sugli stilemi degli anni Sessanta dalle linee essenziali ma raffinate, per moto compatte, agili e performanti. In anteprima, a Monza, sono stati svelati nella cornice del Circolo del tennis due modelli di moto Bylot, pronti alla produzione in serie che saranno presenti all’Eicma 2013: il nuovo Bylot Six days Daytona 175 ed il Bylot 80 cc Regolarità competizione 6v, di cui esiste anche la versione “Fangone Cross”

 

Infomotori era presente e ha potuto così toccare con mano (per ora niente prove, tantomeno offroad) le Bylot di Farina: la Six days Daytona 175 (che in realtà è un 190 cc) non è cambiata molto rispetto al prototipo, ma è stata affinata pensando alla produzione in serie. Rimangono molto belli il comodo sellone retrò, la borsetta porta attrezzi in pelle sul serbatoio e l’orologio meccanico con riserva di carica di 8 giorni.

Il motore è un Daytona monocilindrico quattro tempi con cilindro orizzontale e carburatore da 28, che eroga 20 Cv a 6.000 giri ed è raffreddato ad aria. Una potenza più che sufficiente a spingere agilmente fuoristrada i soli 77 kg della motocicletta. La sospensione anteriore è basata sulle classiche forcelle idrauliche, mentre gli ammortizzatori posteriori sono bitubo. L’avviamento è rigorosamente a pedale. Il telaio in acciaio pesa solo 13 kg, mentre per il resto c’è un larghissimo impiego di alluminio. Ruota anteriore classicamente da 21, posteriore da 18.

Il Bylot 80 cc Regolarità competizione monta un Derbi due tempi raffreddato a liquido. Il carburatore è un 21, il cambio è a 6 rapporti ed il mezzo pesa solo 73 kg. La versione più da cross, la “Fangone” ha i parafanghi più alti e la marmitta più “cattiva”.

Le Bylot sono destinate a soddisfare i gusti dei “ragazzacci” degli anni Sessanta e Settanta, che vogliono rimettersi in sella a motociclette agili ma classiche, evitando i mastodonti che oggi vanno per la maggiore, ma che sfido chiunque a portare con disinvoltura sui prati fangosi tra le fettucce. Moltissime le richieste giunte anche dalla Germania. La produzione nella MotoFactory Italia – ha svelato Farina, che, visti i tempi di crisi non può correre rischi inutili – inizierà solo quando saranno state raggiunte le prime cento richieste.

I listini non sono ancora ufficiali, ma a seconda del motore e degli allestimenti si ipotizzano prezzi tra i 6.000 ed i 12.000 euro.

Sponsor

Volkswagen Multivan
Volkswagen Multivan
OFFERTA Multivan 6.1. Da € 652/mese fino al 31/10. TAN 3,99 - TAEG 4,58%

Sponsor

Volkswagen California
Volkswagen California
OFFERTA California 6.1. Da € 623/mese fino al 31/10. Tan 3,99% - TAEG 4,61%.

Sponsor

Volkswagen Caravelle
Volkswagen Caravelle
OFFERTA Caravelle 6.1. Tuo da € 299/mese fino al 31/10. TAN 3,99% TAEG 4,77%.

Sponsor

Volkswagen Multivan
Volkswagen Multivan
OFFERTA Multivan 6.1. Da € 652/mese fino al 31/10. TAN 3,99 - TAEG 4,58%

Sponsor

Volkswagen California
Volkswagen California
OFFERTA California 6.1. Da € 623/mese fino al 31/10. Tan 3,99% - TAEG 4,61%.

Sponsor

Volkswagen Caravelle
Volkswagen Caravelle
OFFERTA Caravelle 6.1. Tuo da € 299/mese fino al 31/10. TAN 3,99% TAEG 4,77%.
Articoli più letti
RUOTE IN RETE